installazione archlinux 10.05

Problemi e suggerimenti legati all'installazione di Arch Linux
Rispondi
dhzian
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 luglio 2010, 21:14
Località: Planet Earth

Messaggio da dhzian » 13 settembre 2010, 18:26

ciao
volevo installare archlinux 10.05 su un secondo hd interno che ho messo stamane dentro al pc.
In un hd ho già ubuntu 10.04 ma, sentendo parlare bene di arch, volevo iniziare a studiarla ed a usarla.
é andato tutto bene fino a che, durante l'installazione, non si è aperto l'editor nano e da lì non ne sono più uscito.
Mi potrebbe dare per favore qualcuno un buon suggerimento per riuscire ad installarla?
Ero così contento che stava filando tutto per il meglio quando....zac!
:rolleyes:

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Messaggio da Hilinus » 13 settembre 2010, 18:30

Inizia leggendo il wiki e la beginner's guide. Quando si apre nano vuol dire che è arrivato il momento di editare i files di configurazione.

http://wiki.archlinux.org/index.php/Beg ... the_System
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

dhzian
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 luglio 2010, 21:14
Località: Planet Earth

Messaggio da dhzian » 13 settembre 2010, 18:32

eh sì l'avevo intuito...solo che cosa devo scrivere? perchè le mie manine facili spesso combinano casini con i file di configurazione e non vorrei farlo anche questa volta....
ah ok forse ho capito cosa vuoi dire, devo inserire i parametri del wiki che mi hai passato giusto?

:)
Ultima modifica di dhzian il 13 settembre 2010, 18:33, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Berseker
Amministratore
Messaggi: 4431
Iscritto il: 27 settembre 2007, 10:18
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Lecco (provincia)
Contatta:

Messaggio da Berseker » 13 settembre 2010, 18:32

inoltre, capirai che parlare di "archlinux 10.05" non ha molto senso, archlinux è una distribuzione abbastanza diversa da ubuntu.
Leggete il Regolamento e cercate sempre su googleforumwiki prima di chiedere.
Tag x thread risolti: [Risolto] + Spazio messo all'inizio del titolo. Grazie

ArchWiki / Board Internazionale / Blog

dhzian
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 luglio 2010, 21:14
Località: Planet Earth

Messaggio da dhzian » 13 settembre 2010, 18:34

eh lo so ma questa è la mia pignoleria, specificare sempre....
:)

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Messaggio da Hilinus » 13 settembre 2010, 18:35

Seleziona l'italiano nella beginners guide, vedrai che ci sono tutte le variabili con il valore correttamente impostato.

Solitamente io edito:
LOCALE
TIMEZONE
KEYMAP
HOSTNAME
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 25 settembre 2010, 16:40

dhzian ha scritto:eh lo so ma questa è la mia pignoleria, specificare sempre....
:)
Si ma hai proprio sbagliato dato che la iso si trova esattamente duemila version number avanti: 2010.05.
Attenzione eh :D
Faber est suae quisque fortunae.

xaber
Arciere Provetto
Messaggi: 407
Iscritto il: 5 settembre 2010, 2:04
Località: Viterbo (VT)

Messaggio da xaber » 25 settembre 2010, 17:24

Se pratico di nano o ti serve anche una guida/tutorial per quello? Perchè se sei in grado di usare i comandi principali (tipo salvare e chiudere), allora posso inviarti privatamente dei brevi appunti personali con la procedura più veloce per installare arch. E' chiaro che con la beginner's guide vai sul sicuro, ma richiede una certa attenzione e anche un certo tempo: se vuoi risparmiare tempo e dedicarti in seguito ad uno studio più dettagliato di arch, posso inviarti i miei appunti. Fammi sapere!

P.s. OT: Ciao Blaster! Seguo il tuo blog! E' molto ben fatto, complimenti! Piacere di conoscerti! ;)
#! /usr/bin/brain

"L'unico vero Stato è quello <<in interiore homine>>" - Giovanni Gentile

c1830468
Arciere Provetto
Messaggi: 538
Iscritto il: 18 settembre 2009, 21:08

Messaggio da c1830468 » 25 settembre 2010, 17:41

quando usi nano in fondo ci sono scritti i principali comandi...
per esempio Ctrl+O per salvare e Ctrl+X per uscire

http://wiki.archlinux.org/index.php/Nan ... lta_rapida
Ultima modifica di c1830468 il 25 settembre 2010, 17:43, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Berseker
Amministratore
Messaggi: 4431
Iscritto il: 27 settembre 2007, 10:18
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Lecco (provincia)
Contatta:

Messaggio da Berseker » 25 settembre 2010, 18:15

xaber ha scritto:Se pratico di nano o ti serve anche una guida/tutorial per quello? Perchè se sei in grado di usare i comandi principali (tipo salvare e chiudere), allora posso inviarti privatamente dei brevi appunti personali con la procedura più veloce per installare arch. E' chiaro che con la beginner's guide vai sul sicuro, ma richiede una certa attenzione e anche un certo tempo: se vuoi risparmiare tempo e dedicarti in seguito ad uno studio più dettagliato di arch, posso inviarti i miei appunti. Fammi sapere!

P.s. OT: Ciao Blaster! Seguo il tuo blog! E' molto ben fatto, complimenti! Piacere di conoscerti! ;)
personale opinione, l'installazione di Arch è la prima scuola a mio avviso indispensabile per entrare nell'ottica di questa distribuzione: se si inizia ad installare la prima volta Arch seguendo una guida "che non ti fa perdere tempo", o peggio ancora usando magari uno script auto-installante, al 99% poi si avranno difficoltà nel capire come far partire un login manager, come far partire dbus all'avvio, dove inserire i dati per la scheda di rete, ecc ecc.
Leggete il Regolamento e cercate sempre su googleforumwiki prima di chiedere.
Tag x thread risolti: [Risolto] + Spazio messo all'inizio del titolo. Grazie

ArchWiki / Board Internazionale / Blog

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 25 settembre 2010, 19:31

Berseker ha scritto:personale opinione, l'installazione di Arch è la prima scuola a mio avviso indispensabile per entrare nell'ottica di questa distribuzione: se si inizia ad installare la prima volta Arch seguendo una guida "che non ti fa perdere tempo", o peggio ancora usando magari uno script auto-installante, al 99% poi si avranno difficoltà nel capire come far partire un login manager, come far partire dbus all'avvio, dove inserire i dati per la scheda di rete, ecc ecc.
Quoto in toto, installare Arch senza guida ti fa imparare il 90% delle cose che ti servono per gestirla...all'epoca mi sono innamorato di Arch mentre la installavo...che nerd che sono :D
Linux User: #471778

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 25 settembre 2010, 23:15

Berseker ha scritto:
xaber ha scritto:Se pratico di nano o ti serve anche una guida/tutorial per quello? Perchè se sei in grado di usare i comandi principali (tipo salvare e chiudere), allora posso inviarti privatamente dei brevi appunti personali con la procedura più veloce per installare arch. E' chiaro che con la beginner's guide vai sul sicuro, ma richiede una certa attenzione e anche un certo tempo: se vuoi risparmiare tempo e dedicarti in seguito ad uno studio più dettagliato di arch, posso inviarti i miei appunti. Fammi sapere!

P.s. OT: Ciao Blaster! Seguo il tuo blog! E' molto ben fatto, complimenti! Piacere di conoscerti! ;)
personale opinione, l'installazione di Arch è la prima scuola a mio avviso indispensabile per entrare nell'ottica di questa distribuzione: se si inizia ad installare la prima volta Arch seguendo una guida "che non ti fa perdere tempo", o peggio ancora usando magari uno script auto-installante, al 99% poi si avranno difficoltà nel capire come far partire un login manager, come far partire dbus all'avvio, dove inserire i dati per la scheda di rete, ecc ecc.
Presumo che la guida di xaber sia stringata ma completa per un utente che comunque sa i comandi e si ciba di concetti ;)
Faber est suae quisque fortunae.

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 26 settembre 2010, 1:30

ma scusate la guida per i principianti sul wiki è così astrusa??? ultimamente è stata anche snellita
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 26 settembre 2010, 12:03

Bl@ster ha scritto:Presumo che la guida di xaber sia stringata ma completa per un utente che comunque sa i comandi e si ciba di concetti ;)
Sa i comandi e non sa usare nano?Oppure si perde nei 2 files in croce che servono per configurare Arch?é proprio per persone così che una guida è fondamentale, perchè passo passo insegna loro cosa stanno facendo...
Linux User: #471778

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 26 settembre 2010, 12:10

Demind ha scritto:
Bl@ster ha scritto:Presumo che la guida di xaber sia stringata ma completa per un utente che comunque sa i comandi e si ciba di concetti ;)
Sa i comandi e non sa usare nano?Oppure si perde nei 2 files in croce che servono per configurare Arch?é proprio per persone così che una guida è fondamentale, perchè passo passo insegna loro cosa stanno facendo...
Non parlavo dell'utente specifico, parlavo in generale: se uno conosce i comandi anche una guida sommaria può essere utile, e se non li conosce comunque impara concetti che gli torneranno sempre in testa, piuttosto che comandi messi lì ;)
Faber est suae quisque fortunae.

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 26 settembre 2010, 12:26

Bl@ster ha scritto:Non parlavo dell'utente specifico, parlavo in generale: se uno conosce i comandi anche una guida sommaria può essere utile, e se non li conosce comunque impara concetti che gli torneranno sempre in testa, piuttosto che comandi messi lì ;)
Per carità , messa così ha un altro senso ma permettimi di dire che se sai di cosa si sta parlando Arch la installi in un baleno...cioè ribadisco, è di una semplicità incredibile secondo me, ed è questo il suo fascino
Linux User: #471778

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 26 settembre 2010, 12:28

Demind ha scritto:
Bl@ster ha scritto:Non parlavo dell'utente specifico, parlavo in generale: se uno conosce i comandi anche una guida sommaria può essere utile, e se non li conosce comunque impara concetti che gli torneranno sempre in testa, piuttosto che comandi messi lì ;)
Per carità , messa così ha un altro senso ma permettimi di dire che se sai di cosa si sta parlando Arch la installi in un baleno...cioè ribadisco, è di una semplicità incredibile secondo me, ed è questo il suo fascino
+1.
Arch for ever! :D
Faber est suae quisque fortunae.

xaber
Arciere Provetto
Messaggi: 407
Iscritto il: 5 settembre 2010, 2:04
Località: Viterbo (VT)

Messaggio da xaber » 26 settembre 2010, 21:29

Oddio! Non volevo sollevare una tale questione di principio ragazzi! ;) Comunque, premettendo che anch'io penso che sia molto utile ed istruttivo installare seguendo la beginner's guide, proprio per questo ho specificato che la scelta dipende dalle preferenze di dhzian: i miei sono appunti scritti volta per volta per uso personale, che tuttavia si potrebbero rivelare utili anche per altri e ci può essere chi preferisca installare "come si deve", seguendo la beginner's guide, o risparmiare tempo, per dedicarsi in seguito con più tranquillità allo studio della distribuzione. E' tutto un fatto di preferenze: io mi limito solo a mettere a disposizione la mia disponibilità (in qualsiasi "salsa"), visto che c'è un utente che ha chiesto aiuto!
Tutto qui! Non volevo creare marasmi! :)
Comunque devo dire che da alcuni post che ho letto, berseker mi incute un certo timore reverenziale! ;D
#! /usr/bin/brain

"L'unico vero Stato è quello <<in interiore homine>>" - Giovanni Gentile

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 26 settembre 2010, 21:57

xaber ha scritto:Oddio! Non volevo sollevare una tale questione di principio ragazzi! ;) Comunque, premettendo che anch'io penso che sia molto utile ed istruttivo installare seguendo la beginner's guide, proprio per questo ho specificato che la scelta dipende dalle preferenze di dhzian: i miei sono appunti scritti volta per volta per uso personale, che tuttavia si potrebbero rivelare utili anche per altri e ci può essere chi preferisca installare "come si deve", seguendo la beginner's guide, o risparmiare tempo, per dedicarsi in seguito con più tranquillità allo studio della distribuzione. E' tutto un fatto di preferenze: io mi limito solo a mettere a disposizione la mia disponibilità (in qualsiasi "salsa"), visto che c'è un utente che ha chiesto aiuto!
Tutto qui! Non volevo creare marasmi! :)
Comunque devo dire che da alcuni post che ho letto, berseker mi incute un certo timore reverenziale! ;D
Macchè, Berseker è un buontempone e ogni tanto fa bene (benissimo!) farsi un po' di seghe mentali a vicenda sulla filosofia del mantenimento di un sistema operativo. Ho sempre trovato nel foro di Arch un mezzo ottimo per farlo :P

(adesso il buontempone ci banna a tutti per OT)
Faber est suae quisque fortunae.

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 26 settembre 2010, 22:10

xaber ha scritto:Tutto qui! Non volevo creare marasmi! :)
Nessun marasma, io e il buon bl@ster ci conosciamo virtualmente da un po' ed era un innocuo scambio di battute :)

E cmq ha ragione quando dire che l'occasione per filosofeggiare su queste cose ogni tanto capita e fa sempre bene confrontarsi su questi temi, alla fine ci si arricchisce tutti!
Linux User: #471778

xaber
Arciere Provetto
Messaggi: 407
Iscritto il: 5 settembre 2010, 2:04
Località: Viterbo (VT)

Messaggio da xaber » 27 settembre 2010, 0:00

Demind ha scritto:
xaber ha scritto:Tutto qui! Non volevo creare marasmi! :)
Nessun marasma, io e il buon bl@ster ci conosciamo virtualmente da un po' ed era un innocuo scambio di battute :)

E cmq ha ragione quando dire che l'occasione per filosofeggiare su queste cose ogni tanto capita e fa sempre bene confrontarsi su questi temi, alla fine ci si arricchisce tutti!
Perfettamente d'accordo! Comunque l'autore del topic non si è più visto... Boh... Forse è riuscito ad installare senza alcun aiuto esterno...
#! /usr/bin/brain

"L'unico vero Stato è quello <<in interiore homine>>" - Giovanni Gentile

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 27 settembre 2010, 0:08

xaber ha scritto:
Demind ha scritto:
xaber ha scritto:Tutto qui! Non volevo creare marasmi! :)
Nessun marasma, io e il buon bl@ster ci conosciamo virtualmente da un po' ed era un innocuo scambio di battute :)

E cmq ha ragione quando dire che l'occasione per filosofeggiare su queste cose ogni tanto capita e fa sempre bene confrontarsi su questi temi, alla fine ci si arricchisce tutti!
Perfettamente d'accordo! Comunque l'autore del topic non si è più visto... Boh... Forse è riuscito ad installare senza alcun aiuto esterno...
In teoria dovrebbe tornare a dirci che è riuscito. In teoria.
Faber est suae quisque fortunae.

Avatar utente
Berseker
Amministratore
Messaggi: 4431
Iscritto il: 27 settembre 2007, 10:18
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Lecco (provincia)
Contatta:

Messaggio da Berseker » 27 settembre 2010, 7:25

xaber ha scritto:Comunque devo dire che da alcuni post che ho letto, berseker mi incute un certo timore reverenziale! ;D
oh mamma, mica sono tipo il megadirettoregalattico di Fantozzi eh? :D
http://www.youtube.com/watch?v=w3yMhsqv39Q
Bl@ster ha scritto:Macchè, Berseker è un buontempone e ogni tanto fa bene (benissimo!) farsi un po' di seghe mentali a vicenda sulla filosofia del mantenimento di un sistema operativo. Ho sempre trovato nel foro di Arch un mezzo ottimo per farlo :P
più che altro, cerco di ridurre alla fonte ove possibile il numero di utenti che poi torna qui a chiedere "come faccio a fare questo? come faccio a fare quell'altro? il programma si blocca qui, che faccio?" che ultimamente noto aumentare in maniera preoccupante ;)
(adesso il buontempone ci banna a tutti per OT)
ah già, mi ero dimenticato di questa possibilità..... :lol:
Leggete il Regolamento e cercate sempre su googleforumwiki prima di chiedere.
Tag x thread risolti: [Risolto] + Spazio messo all'inizio del titolo. Grazie

ArchWiki / Board Internazionale / Blog

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 27 settembre 2010, 12:28

Berseker ha scritto:
Bl@ster ha scritto:Macchè, Berseker è un buontempone e ogni tanto fa bene (benissimo!) farsi un po' di seghe mentali a vicenda sulla filosofia del mantenimento di un sistema operativo. Ho sempre trovato nel foro di Arch un mezzo ottimo per farlo :P
più che altro, cerco di ridurre alla fonte ove possibile il numero di utenti che poi torna qui a chiedere "come faccio a fare questo? come faccio a fare quell'altro? il programma si blocca qui, che faccio?" che ultimamente noto aumentare in maniera preoccupante ;)
L'ho notata anch'io questa cosa...ma in maniera assolutamente netta, e francamente non sono ancora riuscito a trovare una risposta alla domanda: perchè??

(adesso il buontempone ci banna a tutti per OT)
ah già, mi ero dimenticato di questa possibilità..... :lol:
Meglio così, è un indice probante della tua sanità mentale :)
Linux User: #471778

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 27 settembre 2010, 13:57

ma personalmente la primissima volta che installai Arch era tramite una miniguida di un mio conoscente..(più o meno 3 anni fa) installazione andata a buon fine, conoscenza nulla, ossia non avevo bene o male capito un tubo di quello che avevo fatto, sisi certo alcune cose ovviamente le sapevo e le intuivo (partizioni etc, etc). ma nel complesso molto poco....anche perchè era tutto un digita questo, fai questo... incolla questo etc...
Alle successive installazioni ho usato la Guida per principianti.. ed ho capito qualcosa in più... dico qualcosa, perchè non è pensabile poter descrivere nella teoria tutte le componenti di un sistema, tale guida cerca di farlo ma ovviamente non può spiegare in breve Linux.
Alla fine sta alla curiosità dell'utente se capire o meno questo sistema, con tutti i limiti del caso se una persona è curiosa arriva ad un buona conoscenza, seguirà i vari link correlati o si informerà in giro....

.... conosco da poco virtualmente tutti voi..... @berseker spesso abbaia e ringhia, ma finora non ha morso nessuno :) ;)
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Rispondi