Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Problemi e suggerimenti legati all'installazione di Arch Linux
Rispondi
Zar Marco
Arciere Provetto
Messaggi: 622
Iscritto il: 29 dicembre 2015, 11:34
Architettura: x86_64 (64bit)

Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da Zar Marco » 20 ottobre 2016, 7:06

Ciao ragazzi, come da titolo ho comprato un PC fisso, con i7 8gb di ram ed hdd da un tera.
Ha uefi, ho già ripartizionato la partizione di win e vorrei installare la mia amata arch.
Non so se l'argomento è già stato trattato, ma vorrei installare con lvm inquanto mi permetterebbe, al bisogno, di ripartizionare lo spazio anche su volumi non consecutivi, se ho capito giusto.
Qui viene il problema, ora sto dando un occhio alla wiki ma intanto mi prendo avanti, visto che spesso le pagine in italiano non sono completamente esaustive e l'inglese non è il mio punto forte.
Come funziona? Qualcuno lo ha fatto?
Ho già disabilitato il secure boot, credo, visto che il boot da DVD me lo fa
Lenovo Legion Y520 Intel i7 7700HQ 8Gb ram arch(x86_64)+plasma5+i3wm
Macbook pro intel core 2duo 8gb di ram arch(x86_64)+i3wm

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7844
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da TheSaint » 20 ottobre 2016, 14:17

Il secure boot è risolto, si può avviare con secure boot attivo, se non mi ricordo male.
Poi la ESP deve essere in chiaro per caricare il kernel e poter di seguito capire la struttura dei volumi virtuali.
Forse conviene installare su USB, prima, quindi provare a sistemare il disco in LVM. Oppure tieni buona parte del disco e cominci a creare partizioni virtuali in quell' area. Una volta che riesci a prendere la mano, toglierai le partizioni reali e le metti in quelle virtuali.
F the saint
13 anni da questo forum ;)

Zar Marco
Arciere Provetto
Messaggi: 622
Iscritto il: 29 dicembre 2015, 11:34
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da Zar Marco » 20 ottobre 2016, 14:59

Quindi dici di installare prima normalmente e poi migrare in lvm una volta presa mano?
Lenovo Legion Y520 Intel i7 7700HQ 8Gb ram arch(x86_64)+plasma5+i3wm
Macbook pro intel core 2duo 8gb di ram arch(x86_64)+i3wm

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7844
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da TheSaint » 21 ottobre 2016, 1:39

Direi che prima vai a provare se l' installazione non hai problemi con l' hardware. Di seguito, conosciuti i risultati potrai clonare l' installazione in zona libera con il formato LVM. Quando risolto il tutto, recuperi lo spazio delle installazioni reali e potrai assegnare nuove partizioni virtuali a quelle fatte.
F the saint
13 anni da questo forum ;)

Zar Marco
Arciere Provetto
Messaggi: 622
Iscritto il: 29 dicembre 2015, 11:34
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da Zar Marco » 8 dicembre 2016, 2:53

Ragazzi, avrei bisogno dei vostri preziosi consigli.
Vi spiego la mia attuale situazione, solo per ciò che concernono le partizioni linux.
Ho un ssd da 240 gb con attualmente due partizioni Root, di eguali dimensioni con slackware e gentoo.
Poi ho un ssd da 1 tb in cui ho la swap e la home unica dei due precedenti os da 450 gb.
Nel resto della spazio ho win e freebsd.
Vorrei procede ad una installazione di arch. Pensavo di mantenere la home in comune e rubare un po' di spazio dalle due Root e ricavare la. Root per arch.
Pensavo a lvm ma non l'ho ancora mai usato. Qualche idea su come procedere?
Lenovo Legion Y520 Intel i7 7700HQ 8Gb ram arch(x86_64)+plasma5+i3wm
Macbook pro intel core 2duo 8gb di ram arch(x86_64)+i3wm

pineout
Little John
Messaggi: 1264
Iscritto il: 10 luglio 2014, 9:08

Re: Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da pineout » 8 dicembre 2016, 21:52

Lvm per fare cosa?
E' un attrezzo abbastanza delicato che rischia anche di farti perdere tutti i dati.
Ti conviene usarlo se hai array di dischi e ne aggiungi e togli finche' i server sono accesi, ma devi comunque avere una buona esperienza.
Magari prova a creare i volumi logici con delle chiavette o delle memorie poco importanti.

Zar Marco
Arciere Provetto
Messaggi: 622
Iscritto il: 29 dicembre 2015, 11:34
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Nuovo PC, nuova installazione, uefi e lvm

Messaggio da Zar Marco » 9 dicembre 2016, 21:11

pineout ha scritto:Lvm per fare cosa?
E' un attrezzo abbastanza delicato che rischia anche di farti perdere tutti i dati.
Ti conviene usarlo se hai array di dischi e ne aggiungi e togli finche' i server sono accesi, ma devi comunque avere una buona esperienza.
Magari prova a creare i volumi logici con delle chiavette o delle memorie poco importanti.
Volevo usare lvm per poter utilizzare due spazi non contigui per la /
Alla fine non ne ho avuto bisogno
Lenovo Legion Y520 Intel i7 7700HQ 8Gb ram arch(x86_64)+plasma5+i3wm
Macbook pro intel core 2duo 8gb di ram arch(x86_64)+i3wm

Rispondi