NUova installazione su disco ssd

Problemi e suggerimenti legati all'installazione di Arch Linux
Rispondi
ArchGuy
Little John
Messaggi: 1340
Iscritto il: 26 marzo 2009, 18:16
Località: Montignoso

NUova installazione su disco ssd

Messaggio da ArchGuy » 24 agosto 2013, 9:17

La situazione è piuttosto semplice, si tratta di effettuare una installazione fresh su un nuovo disco ssd (120 gb) tenendo conto un dual boot con windows 7/8 e una distro appropriata quale archlinux o crunchbang che possa permettermi di effettuare una installazione contenendo "al max" lo spazio occupato.

Nel disco, sia nel caso di win sia nel caso di linux, non andrò ad inserire nulla che non sia sistema operativo, tool di base e qualche strumento di sviluppo (visual studio, ambiente latex e poco altro (intepreti/compilatori)).
Niente video, giochi, audio.

Avevo pensato, orientativamente a riservare 50/60 gb a windows e 35/30 gb a linux in modo da non oltrepassare (Al limite) la soglia indicativa dell'80% di spazio occupato.

Cosa ne pensate ?

Pensate possa andare bene oppure rischio seriamente di ritrovarmi ben presto con l'acqua alla gola ?

Per quanto riguarda la distro linux pensate che arch o crunch possano andare bene a questo scopo o c'è qualcosa di maggiormente appropriato ?
"La percezione è cieca se non è illuminata dalla ragione." (Gandhi)

Avatar utente
ale_grey_91
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: 27 giugno 2013, 16:32
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: NUova installazione su disco ssd

Messaggio da ale_grey_91 » 24 agosto 2013, 10:41

In ambito di programmazione qualunque distro linux va bene per lo scopo.. Sta a te decidere se avere una distro gia' pronta per l'uso(tipo ubuntu), o una distro configurabile a tuo piacimento, che pero' impieghera un po piu di tempo per essere pronta a qualsiasi utilizzo(archlinux).
x quanto riguarda lo spazio di archiviazione, purtroppo il disco da 120 gb non e' la migliore scelta per un dual boot, x il fatto che windows ti ruba quasi 20 gb solo per l'installazione.. Comunque dovrebbe andare bene la proporzione che hai fatto tu.. archlinux o qualsiasi altra distro linux non occupano piu di un 1 gb per l'installazione.
Se ti serve altro aiuto non devi far altro che chiedere!

ArchGuy
Little John
Messaggi: 1340
Iscritto il: 26 marzo 2009, 18:16
Località: Montignoso

Re: NUova installazione su disco ssd

Messaggio da ArchGuy » 24 agosto 2013, 11:09

La scelta della distro non ha nulla a che vedere col fatto della programmazione.
Ovvio che qualunque sia infatti utilizzabile come "contesto" per la programmazione.
Nella scelta della distro mi interessat principalmente il fatto di optare per una versione che risulti stabile, abbastanza configurabile, aggiornata e mantenuta frequentemente.
Con la possibilità di mantenerla abbastanza snella (Niente kde, niente gnome) ed utilizzandola con un gestore grafico piuttosto essenziale.

Pur pensando che il disco a disp. potesse andar bene (Mi sembra che invece tu non sia molto d'accordo...) avevo ipotizzato anche, se possbile, di utilizzare linux solo via usb pen, prevedendo magari di avere la sola partizione home su disco ssd (O eventualmente anche usr).
Sempre che questo sia fattibile senza troppe scomodità.

A quel punto potrei mettere il bootloader sulla penna, che utilizzerò solo nel caso in cui voglia entrare in ambiente linux.
Senza penna il notebook verrà invece normalmente inviato con win.
"La percezione è cieca se non è illuminata dalla ragione." (Gandhi)

Rispondi