Differenze tra Partizione estesa e non

Problemi e suggerimenti legati all'installazione di Arch Linux
Rispondi
Drackmord92
Novello Arciere
Messaggi: 76
Iscritto il: 9 gennaio 2011, 14:49

Differenze tra Partizione estesa e non

Messaggio da Drackmord92 » 8 maggio 2013, 0:30

Salve!
Consapevole di aprire un thread non molto utile (e disponibilissimo alla rimozione alla prima lamentela di un mod) vorrei un consiglio sul partizionamento dell'hard disk... In particolare, il mio attuale è abbatsanza incasinato:
Immagine
Sto per cancellare sda1-sda2 (che montano windows) e sda5 (che monta backbox, inutilizzato).
Il mio dubbio è: lascio arch (sda6 attuale) e la sua swap ingrandita (ora che ho lo spazio) dentro quella estesa, così da avere solo questa estesa e la partizione dati, oppure clono arch in una partizione primaria e mi faccio le 3 partizioni primarie, cancellando quella estesa?

Insomma, che differenza c'è tra estrarre arch da lì dentro o lasciarcelo? Io sarei più propenso alla estrazione, mi da un maggiore senso di pulizia...

Asa
Arciere Provetto
Messaggi: 456
Iscritto il: 3 giugno 2009, 14:53
Località: Milano
Contatta:

Re: Differenze tra Partizione estesa e non

Messaggio da Asa » 8 maggio 2013, 10:24

Io la lascerei lì, non cambia niente e non saprei neanche come tirarla fuori da una partizione estesa senza ricorrere a dd. Non so neanche se le partizioni primarie servano ancora per windows.

Drackmord92
Novello Arciere
Messaggi: 76
Iscritto il: 9 gennaio 2011, 14:49

Re: Differenze tra Partizione estesa e non

Messaggio da Drackmord92 » 8 maggio 2013, 10:41

Per rispondere al tuo dubbio: si, ridicolmente, windows ha ancora bisogno di essere in una partizione primaria (forse e dico forse ha anche bisogno del flag "boot", ma non ne sono sicuro).
In ogni caso uhm si per estrarla l'avrei clonata in una partizione primaria e poi avrei cancellato quella attuale... Ma se confermi che è assolutamente indifferente farlo o no, evito casino e non clono... Anche se la mia istallazione occupa poco più di 5 gb xD

Rispondi