I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Problemi e discussioni inerenti al kernel e al supporto hardware in ambiente Linux
Rispondi
Kipe
Arciere
Messaggi: 230
Iscritto il: 10 febbraio 2011, 13:49
Architettura: x86_64 (64bit)

I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da Kipe » 30 novembre 2013, 12:20

Salve a tutti.

Il titolo dice tutto. Vorrei sapere se i driver proprietari AMD hanno raggiunto un buon livello su linux.

Ora posseggo una Nvidia GT 220, che vorrei cambiare. I driver nvidia ultimamente non mi sono piaciuti molto. Non so se è perché la mia scheda è un po' vecchiotta o se è un problema del mio sistema. Fatto sta che ho un tearing video altissimo e la sospensione funziona male. Nel menù di kde non ho la voce sospensione, ma lo faccio con il comando systemctl. Al ripristino del sistema ho solo artefatti grafici. Per fortuna il sistema resta "utilizzabile" e posso cambiare console per killare X e riprendere.

Ora volendo cambiare scheda con una più moderna, sto pensando se prendermi una delle nuove AMD serie R. Che non sembrano male e la qualità/prezzo soprattutto nella fascia bassa è a loro favore.

Però non ho voglia di perdere la testa con i driver.

Ho già visto che più o meno a parità di potenza, Nvidia GTX 650 e AMD R7 250, con AMD si risparmia circa 15€ max 20€ dipende dove si vuole acquistare.
Quindi non sarebbe certo un abisso.

Vorrei sapere se i Catalyst funzionano bene dal punto di vista energetico, dal punto prestazionale e dal punto di vista delle rogne. So che con i Catalyst l'accelerazione hardware è meno supportata in linux, ad esempio vdpau o flashplayer/broswer. Anche se mi dava ugualmente problemi con nvidia. Mplayer usando vdpau si bloccava ogni 5 minuti, con gl nessun problema. Ugualmente anche flashplayer dava problemi se si attivava l'accelerazione. E questo ripeto con scheda nvidia e driver proprietari.
Quindi alla fine non so quanto andrei a perdere provando una AMD.

Comunque sia, ora come ora, prenderei sicuro nvidia, perché sarei più tranquillo, ma se qualcuno mi conferma che ormai anche AMD è matura in campo linux posso pensare tra le due.

Grazie in anticipo dell'aiuto!

fabioamd87
Arciere Provetto
Messaggi: 390
Iscritto il: 4 novembre 2007, 23:33
Località: Cassino
Contatta:

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da fabioamd87 » 30 novembre 2013, 13:33

quello che ti posso dire è che anche AMD usa un sistema di accelerazione video che è open source e si chiama va-api.
poi prendendo una AMD sai che almeno dal punto di vista dei driver open sorce stanno facendo passi da giganti e l'obiettivo è quello di arrivare al pari dei catalyst, e che l'azienda subito dopo il rilascio di una nuova generazione di schede video, pubblica le specifiche hardware in modo da facilitare la scrittura dei driver open source.

Ovviamente la qualità dei driver dipende molto anche dal market share del sistema operativo e dalla quantità di gaming che ci si può fare, cosa che ultimamente stà aumentando a dismisura grazie a steam, considera che le steam machine avranno Linux e hardware AMD.

Kipe
Arciere
Messaggi: 230
Iscritto il: 10 febbraio 2011, 13:49
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da Kipe » 30 novembre 2013, 14:57

Il problema non è driver open o closed, il problema è che deve funzionare bene.
Prima mi ero scordato che con i catalyst non hai supporto alle ultime versioni di xorg, che arriva molto a rilento. Per una distro rolling come arch è un bel problema. Magari su ubuntu ad esempio non ci sarebbe poi tanto problema.

So che gli open vanno bene, ma non sono il massimo, come prestazioni non ci siamo. Se uno ha una scheda di fascia media deve usarla come entry-level? Come efficienza energetica mi sembra che ultimamente si siano aggiustati, grazie ad AMD, altrimenti era ad esempio impossibile usarli sui laptop.
Il punto è che usare su linux una scheda AMD, non è mai un'esperienza convincente. Sia gli open che i closed hanno problemi. AMD dovrebbe decidersi a rilasciare tutte le specifiche alla comunità, a quel punto sarebbe epic win e nvidia chi la rivede più. Altrimenti come nvidia dovrebbe fare dei driver proprietari con le palle e sempre aggiornati.
In questo thread cercavo appunto di capire se negli ultimi tempi qualcosina era cambiato. Ma ho paura di no.

C'è qualcuno che usa una scheda AMD recente (serie HD 5000 in poi) su sistema desktop con archlinux e che vuole condividere la sua esperienza?

fabioamd87
Arciere Provetto
Messaggi: 390
Iscritto il: 4 novembre 2007, 23:33
Località: Cassino
Contatta:

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da fabioamd87 » 30 novembre 2013, 15:07

AMD ha rilasciato tutte le specifiche.
Mi pareva di aver capito che a te la vga ti interessava per un sistema desktop e non laptop.
Per il supporto a xorg basta metterlo in ignorepkg e quindi tieni la versione bloccata (tanto non è che ci siano grandi innovazioni tra una versione ed un'altra).
Io ho una 5450 fanless che sto usando adesso su questo pc che uso come muletto con archlinux ed una 5770 sul pc gaming.
Utilizzo i driver presenti nel repository di Vi0lo, un tizio in gamba del forum internazionale che si occupa dei catalyst.
Più o meno quanto vorresti spendere? A che giochi ha intenzione di giocare?

Kipe
Arciere
Messaggi: 230
Iscritto il: 10 febbraio 2011, 13:49
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da Kipe » 30 novembre 2013, 15:38

Bene. Grazie per l'aiuto.
Leggo infatti che AMD sta puntando sui driver open lasciando indietro i catalyst, è così?
Con il kernel 3.12 sono migliorati parecchio ho letto.

Io sono pro AMD, ma purtroppo le cose stanno come stanno. Sono fiducioso che miglioreranno, però alcune cose sono impensabili se non sono ben implementate, sia con open sia con i closed. Ad esempio il power management, non si può stare con il pc in idle e la scheda in full con la ventola al max. Gli open come sono da questo punto di vista? Poi io sarei ben contento di usare gli open, danno meno noie su molte cose.

Vorrei spendere circa 70-80, massimo massimo 100. Una scheda video medio-bassa diciamo. Per poter giochicchiare a qualcosa, ad esempio un tempo giocavo a nexuiz (ora xonotic) e ricordo era pesantino.

Allora te usi i driver proprietari per giocare? Vuol dire che gli open sono scarsi vero?

fabioamd87
Arciere Provetto
Messaggi: 390
Iscritto il: 4 novembre 2007, 23:33
Località: Cassino
Contatta:

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da fabioamd87 » 30 novembre 2013, 15:48

Per giocare io uso i proprietari, usavo gli open sul kernel 3.11 ma poi per poter sperimentare il mining ho dovuto installare l'sdk amd ed i driver open. Ed ho notato qualche incremento di prestazioni.
Anche se i driver open source han fatto un grande balzo con il nuovo kernel 3.12 per via di un miglioramento a cpufreq.

Kipe
Arciere
Messaggi: 230
Iscritto il: 10 febbraio 2011, 13:49
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da Kipe » 27 dicembre 2013, 14:58

Alla fine ho preso una R9 270X. :mrgreen: :mrgreen:
L'ho presa perché mi è venuta la scimmia di giocare un po'. Ovviamente gioco con windows :wink:

Riprendendo la domanda posta come oggetto di questo thread, la risposta è NO.
A dir la verità non li ho neanche provati, ma ho provato gli open, e dopo un po' di settaggi e configurazioni, non c'è proprio da lamentarsi.
Con KDE (kwin) sono riuscito a togliere l'odiosissimo tearing video, che con i driver nvidia non ci ero mai riuscito. Felice per questo e VA-API funziona alla grande.
Le animazioni kwin risultano molto fluide, ma qua c'è un piccolo neo, alle volte, apparentemente a random, diventano invece scattose e scaldano un pochino la GPU.
Ho provato a giocare a Xonotic, tutto al massimo tranne anti-aliasing che non si riesce ad impostare (credo perché gli open non lo supportino) e mappaggio in offset (che invece fa casino con le texture). Riesce a fare 50-60fps tranquillamente.
Purtroppo però alla terza missione il gioco si blocca, o meglio il sistema mi si blocca. Non so che problema sia, ma non mi interessa più di molto, tanto lo disinstallerò, se devo giocarci lo farò con windows.
Su windows invece, tutto a manetta fa 100-120fps in media e non usa manco a pieno la GPU. Ovviamente tutto a risoluzione fullHD.
Inutile dire che le prestazione 3D degli open siano scarsine e sfrutteranno si e no la metà della potenza grafica reale. Ma per chi con linux non deve giocare (o comunque non ha bisogno di prestazione 3D migliori) i driver catalyst sono da escludere.
E come ultima cosa, i driver open si comportano egregiamente con il power management, le temperature in idle con linux sono le stesse che ho con windows. Eccellente! Sta fresca e quieta, senza sprechi di energia. Gli open, in questo caso, non si possono criticare.

Non mi sono per nulla pentito della scelta e grazie ancora a fabioamd87 per avermi aiutato!

fabioamd87
Arciere Provetto
Messaggi: 390
Iscritto il: 4 novembre 2007, 23:33
Località: Cassino
Contatta:

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da fabioamd87 » 27 dicembre 2013, 20:31

Di niente, sono felice che ti stia trovando bene.
anche io durante queste feste stò giocando molto, con windows, ma presto, quando finirò la miriade di giochi win, vorrei passare di nuovo a Linux, con la speranza che l'accoppiata con Steam cominci a "spaccare di brutto".

CarltonLauritzen
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: 12 marzo 2014, 10:25

Re: I driver AMD Catalyst per Linux sono maturi?

Messaggio da CarltonLauritzen » 13 marzo 2014, 8:33

Kipe ha scritto:Alla fine ho preso una R9 270X. :mrgreen: :mrgreen:
L'ho presa perché mi è venuta la scimmia di giocare un po'. Ovviamente gioco con windows :wink:

Riprendendo la domanda posta come oggetto di questo thread, la risposta è NO.
A dir la verità non li ho neanche provati, ma ho provato gli open, e dopo un po' di settaggi e configurazioni, non c'è proprio da lamentarsi.
Con KDE (kwin) sono riuscito a togliere l'odiosissimo tearing video, che con i driver nvidia non ci ero mai riuscito. Felice per questo e VA-API funziona alla grande.
Le animazioni kwin risultano molto fluide, ma qua c'è un piccolo neo, alle volte, apparentemente a random, diventano invece scattose e scaldano un pochino la GPU.
Ho provato a giocare a Xonotic, tutto al massimo tranne anti-aliasing che non si riesce ad impostare (credo perché gli open non lo supportino) e mappaggio in offset (che invece fa casino con le texture). Riesce a fare 50-60fps tranquillamente.
Purtroppo però alla terza missione il gioco si blocca, o meglio il sistema mi si blocca. Non so che problema sia, ma non mi interessa più di molto, tanto lo disinstallerò, se devo giocarci lo farò con windows.
Su windows invece, tutto a manetta fa 100-120fps in media e non usa manco a pieno la GPU. Ovviamente tutto a risoluzione fullHD.
Inutile dire che le prestazione 3D degli open siano scarsine e sfrutteranno si e no la metà della potenza grafica reale. Ma per chi con linux non deve giocare (o comunque non ha bisogno di prestazione 3D migliori) i driver catalyst sono da escludere.
E come ultima cosa, i driver open si comportano egregiamente con il power management, le temperature in idle con linux sono le stesse che ho con windows. Eccellente! Sta fresca e quieta, senza sprechi di
energia. Gli open, in questo caso, non si possono criticare.

Non mi sono per nulla pentito della scelta e grazie ancora a fabioamd87 per avermi aiutato!
Grazie per spiegarla in modo dettagliato .. Ho dovuto affrontare un problema simile e ora non sembra esserci alcun problema.

Rispondi