Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Nuovo di Arch Linux? Nessun problema, fai qui le tue domande
Rispondi
gaglioffo
Arciere
Messaggi: 305
Iscritto il: 11 maggio 2016, 21:06

Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da gaglioffo » 5 febbraio 2019, 19:20

ciao,
quando copio un file su una qualsiasi pendrive FAT32, usando un qualsiasi PC con linux e un qualsiasi metodo di copiatura (cp, file manager, ecc...) accade una cosa ai confini della realtà:
dopo che la copia è stata effettuata, devo aspettare qualche minuto (dipende dalle dimensioni) prima che "cp" si chiuda definitivamente (nel caso del file manager invece si incanta sul 100%).

per esempio se batto "cp donnenude.avi /media/USB" dopo 2 minuti il file è effettivamente copiato (lo vedo con "ls" e con il file manager"), però cp rimane ancora aperto e devo aspettare un minuto perché si chiuda.

Perché questo accade sempre? è forse un problema di gestione del FAT32?

Avatar utente
Dusty
Little John
Messaggi: 755
Iscritto il: 12 agosto 2011, 13:15
Località: Firenze

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da Dusty » 5 febbraio 2019, 21:40

Funziona così.
Tutte le scritture transitano dalla cache e vanno a finire sul supporto con un processo asincrono.
cp all'inizio va veloce perchè in realtà sta scrivendo solo in ram.
Poi parte il processo di trasferimento dalla cache al supporto fisico.
Verso la fine cp rallenta perchè la cache è satura e deve aspettare che si liberi posto.
Quello che vedi con il file manager è il contenuto della cache, non il contenuto del dispositivo.
E' il motivo per cui prima di sfilare una chiavetta USB è necessario chiedere al sistema di 'smontarla': con questa operazione si impone la scrittura fisica di tutto quello che ancora sta in cache.

Avatar utente
Dusty
Little John
Messaggi: 755
Iscritto il: 12 agosto 2011, 13:15
Località: Firenze

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da Dusty » 5 febbraio 2019, 21:40

Pare proprio che il server abbia qualche problema: i messaggi arrivano due volte...

gaglioffo
Arciere
Messaggi: 305
Iscritto il: 11 maggio 2016, 21:06

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da gaglioffo » 6 febbraio 2019, 11:15

grazie delle info!
ma perché la copiatura di un files deve passare prima dalla ram invece di essere diretta?

Avatar utente
Dusty
Little John
Messaggi: 755
Iscritto il: 12 agosto 2011, 13:15
Località: Firenze

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da Dusty » 6 febbraio 2019, 17:00

Perchè il software che governa il file system non sa che stai copiando.
Riceve richieste di scrittura da un programma (casualmente cp) e le gestisce in maniera standard.
E lo standard prevede che tutte le richieste di lettura e scrittura transitino dalla cache.
Se questa modalità non ti piace, la puoi disabilitare usando l'opzione sync quando monti la periferica.

gaglioffo
Arciere
Messaggi: 305
Iscritto il: 11 maggio 2016, 21:06

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da gaglioffo » 6 febbraio 2019, 19:40

per comodità le pendrive le monto direttamente da pcmanfm che, stando al comando "mount", usa queste opzioni:

Codice: Seleziona tutto

$ mount|grep USB
/dev/sdb1 on /media/USB type vfat (rw,nosuid,nodev,relatime,uid=1000,gid=1000,fmask=0022,dmask=0022,codepage=437,iocharset=iso8859-1,shortname=mixed,showexec,utf8,flush,errors=remount-ro,uhelper=udisks2)
non c'è "sync". ma quindi se lo abilito la copiatura dei files sarà più veloce? che inconvenienti ci sono? usura di più la pendrive?
Ultima modifica di gaglioffo il 6 febbraio 2019, 21:19, modificato 3 volte in totale.

gaglioffo
Arciere
Messaggi: 305
Iscritto il: 11 maggio 2016, 21:06

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da gaglioffo » 6 febbraio 2019, 21:23

ho fatto una prova: con sync abilitato ("mount -o sync /dev/sdb1 /media/pippo") la copia è ancora più lenta :-|

Avatar utente
Dusty
Little John
Messaggi: 755
Iscritto il: 12 agosto 2011, 13:15
Località: Firenze

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da Dusty » 7 febbraio 2019, 11:29

Disabilitare la cache non serve ad andare più veloci.
Anzi, è sicuro che che si va più lentamente.
Perchè eventuali riscritture successive dello stesso blocco (per esempio pezzi di file system), invece di terminare in RAM devono fare sempre tutto il percorso fino alla periferica.
Una pendrive, sì, si usura più rapidamente.
L'unico effetto utile della disattivazione della cache sta nella sicurezza che al termine del comando il dato è effettivamente arrivato a destinazione; quindi un eventuale spegnimento improvviso non compromette l'integrità del dato.
Fai bene a sperimentare possibili alternative, perchè così conosci meglio il funzionamento del sistema; ma credo che alla fine ti convenga lasciare tutto come è.

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7712
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Tempo d'attesa dopo copiatura file su pendrive FAT32

Messaggio da TheSaint » 10 febbraio 2019, 12:05

La copia su pendrive è determinata anche dal tipo di classe del medesimo. Il sistema dice che è copiato, ma in effetti non lo fa subito e/o direttamente. Per questo quando si deve scollegare il dispositivo si deve passare dalla procedura di smontare la periferica, anche con Windows.
F the saint
12 anni da questo forum ;)

Rispondi