Ho installato Arch...ma è affidabile??

Nuovo di Arch Linux? Nessun problema, fai qui le tue domande
black bart
Novello Arciere
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 febbraio 2014, 14:31
Architettura: x86_64 (64bit)

Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da black bart » 4 marzo 2014, 18:44

Salve a tutti,scusate il titolo ma vorrei capire un paio di cosette...

Seguendo la guida online ho installato senza particolari problemi arch con gnome,in realtà ho provato anche mate e non è male...

Premetto che uso il pc anche per lavoro,quindi lo uso tutti i giorni per fatturazione contabilità ecc. solo per la mia piccola azienda,oltre a questo ci lavoro fotografie e stampe e questo è il mio hobby.

Avrete capito che il pc lo uso per tutto!

Quindi mi chiedo,anzi Vi chiedo,ma arch è affidabile per questo tipo di uso? Essendo rolling non c'è pericolo che dopo aver aggiornato il sistema non parta? Scusate se lo chiedo,ma trovo arch molto performante,però non vorrei trovarmi a pc spento,non avviabile e con del lavoro da fare,soprattutto rabbrividisco a pensare che non potrei trovare più i miei lavori!

D'accordo faccio il backup ogni settimana...però la prudenza non è mai troppa.

In sostanza vi chiedo,secondo voi lo posso usare tranquillamente?

Grazie!

Omar

Avatar utente
Bubz
Arciere Provetto
Messaggi: 446
Iscritto il: 24 luglio 2011, 15:18
Contatta:

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da Bubz » 4 marzo 2014, 19:08

Beh, come si fa rispondere su quello che potrebbe succedere in futuro? Parlo personalmente: l'ultima volta che ci fu bisogno di un intervento manuale per sistemare un problema di un aggiornamento, mi pare risalga a meta o fine 2012 (non mi ricordo esattamente di cosa si trattò) però se non vuoi correre rischi, prima di aggiornare controlla sul furum nella sezione notizie che non ci siano degli "alert".

Cmq, anche nella peggiore delle ipotesi (supermegabug al kernel o ai files di sistema) i tuoi lavori nella /home non verrebbero cancellati e quindi saranno sempre disponibili.

Con un normale utilizzo problemi non ce ne sono differentemente se installi qualsiasi cosa ti passi per il cervello e magari da repository testing, magari qualche problema potresti averlo (al sistema, non ai dati). Ma questo succederebbe con qualsiasi distribuzione.

Bubz
----------------------------------------------------
Se non hai paura..., non è coraggio!
----------------------------------------------------

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da Hilinus » 4 marzo 2014, 19:14

Arch è stabile se aggiorni spesso (meglio se giornalmente) e leggi tutti i messaggi che pacman ti da durante l'installazione dei pacchetti.
In caso poi non riuscissi ad effettuare qualche aggiornamento, è molto probabile che sia già presente una notizia sulla home del sito per sbloccare la situazione.

L'unica cosa che mi sento di consigliarti è di testare Arch per qualche mese e vedere se ti sembra sufficientemente stabile, per poi trarre le tue conclusioni, anche se io non la userei come sistema principale per operazioni "delicate" come contabilità et similia, preferendogli qualcosa di meno aggiornato ma più stabile e testato.
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da veleno77 » 4 marzo 2014, 20:42

potrebbe essere utile farti una live usb (io uso systemrescue) e stamparti la pagina inerente a come si fa il chroot. Arch è sufficientemente stabile, io in anni di uso ho dovuto usare la live solo un paio di volte, una delle quali era proprio consigliato dalle news per effettuare un aggiornamento importante... inoltre conviene installare anche il kernel lts
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Avatar utente
nugh75
Arciere
Messaggi: 162
Iscritto il: 2 gennaio 2014, 19:58

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da nugh75 » 4 marzo 2014, 23:11

Io la uso per il lavoro, è sempre stata stabilissima. Certo se ti metti a smanettare, difficilmente rimarrà stabile. Il vantaggio di Arch è che ti spinge ad avere una conoscenza più approfondita del SO. Io ti consiglio di usare dropbox per backuppare i dati più importanti. Fa uno storico dei file, quindi puoi ripristinare le varie versioni temporali in pochi click.

black bart
Novello Arciere
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 febbraio 2014, 14:31
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da black bart » 5 marzo 2014, 21:36

Grazie a tutti...
Non sono uno "smanettone" uso sempre quei 2-3 programmi e stop,quindi probabilmente non sarà difficile mantenerla in forma...

Avatar utente
tvaltert
Arciere
Messaggi: 249
Iscritto il: 8 novembre 2012, 9:09

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da tvaltert » 6 marzo 2014, 1:31

la mia esperienza che sono un po smanettone e un po casinista..
ho installato arch sul pc di casa ed e stato amore a prima vista
lo uso da un anno e tre mesi e va benissimo anche se a volte ho dovuto un po penare dopo gli aggiornamenti
ho fatto una copia sul pc di lavoro e tutto e cminciato bene ..
ad un certo punto mi si sono bloccati gli aggiornamenti .. non mi funzionza piu xfce e non so come fare a rimetterlo in sesto
morale il pc di lavoro lo uso solo per lanciare virtualbox con lxde
consiglio .. gioca con arch e lavora con qualcosa di stabile es lubuntu o xubuntu lts

Linux Versione 4.14.12-1-ARCH, Compilato #1 SMP PREEMPT Fri Jan 5 18:19:34 UTC 2018
Otto Processori 4GHz Intel i7, 128TB RAM, 64152 Bogomips totali arch-home-sda07

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7957
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da TheSaint » 6 marzo 2014, 3:33

Io la uso da anni anche per il lavoro. In generale gli errori che possono succedere sono anche affette anche altre distro.
Un consiglio, tenere una seconda installazione un pò meno aggiornata, nel caso urge usare i dati personali. Poi tutto il resto si risolve.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Avatar utente
trapanator
Little John
Messaggi: 908
Iscritto il: 22 gennaio 2009, 18:56
Località: Trentino

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da trapanator » 6 marzo 2014, 10:30

black bart ha scritto:Premetto che uso il pc anche per lavoro,quindi lo uso tutti i giorni per fatturazione contabilità ecc. solo per la mia piccola azienda,oltre a questo ci lavoro fotografie e stampe e questo è il mio hobby.
Avrete capito che il pc lo uso per tutto!
Io ho Archlinux su tutti i miei computer (casa e lavoro) dal 2009, quindi almeno 5 anni, e ti posso dire la mia.

se il tuo pc è "critico" (nel senso che lo usi per lavorare, rapporti con la clientela, ecc) e non vuoi che un aggiornamento si pialli (perché poi devi andare a cercare la soluzione su un altro computer con accesso ad internet), come è successo a me a volte, allora è meglio se vai su una distribuzione più stabile (come Debian, ad esempio).

Se hai tempo di "sistemare" i problemi degli aggiornamenti (quando hai un arco di tempo sufficiente a verificare che tutto funzioni) allora puoi provare ArchLinux e hai tutto il software aggiornatissimo.
PC Fisso: Intel E6300 - 4GB RAM - Nvidia Geforce 9300M - HD 320GB

Avatar utente
ange
Robin Hood
Messaggi: 1866
Iscritto il: 20 giugno 2012, 23:02
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da ange » 6 marzo 2014, 12:50

Se vuoi lavorare e ti piace GNOME Shell, ti consiglierei Fedora. Ha software aggiornato e si può passare da una versione all'altra facilmente (specie con fedup). Altrimenti anche OpenSuse sarebbe una buona scelta
Notebook ASUS A52J | Kubuntu 16.04 LTS amd64 | KDE Plasma Desktop
Notebook HP Pavilion G6-1352el | Arch Linux x86_64

DottorGab
Arciere
Messaggi: 337
Iscritto il: 21 dicembre 2013, 12:01
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da DottorGab » 7 marzo 2014, 15:14

i pacchetti sono stabili e il forum è validissimo, ma se vuoi meno pensieri installa manjaro o chakra. I pensieri li hai solo se non ti tieni aggiornato sulle novità, altrimenti Arch è imbattibile

Avatar utente
ange
Robin Hood
Messaggi: 1866
Iscritto il: 20 giugno 2012, 23:02
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da ange » 7 marzo 2014, 19:07

DottorGab ha scritto:i pacchetti sono stabili e il forum è validissimo, ma se vuoi meno pensieri installa manjaro o chakra. I pensieri li hai solo se non ti tieni aggiornato sulle novità, altrimenti Arch è imbattibile
Secondo me, visto che il pc gli serve per lavoro, si dovrebbe affidare a qualcosa di più stabile tipo OpenSUSE (poi GNOME su OpenSUSE non è neanche tanto male a quanto mi hanno detto, perciò io propenderei per questa).
Notebook ASUS A52J | Kubuntu 16.04 LTS amd64 | KDE Plasma Desktop
Notebook HP Pavilion G6-1352el | Arch Linux x86_64

Avatar utente
smlb
Amministratore
Messaggi: 573
Iscritto il: 17 aprile 2013, 12:40
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: /dev/null
Contatta:

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da smlb » 7 marzo 2014, 23:57

Io uso Arch da anni (e a parte qualche volta che mi vien voglia di reinstallare per puro divertimento), l'unico intervento manuale è stato durante il passaggio a systemd. Da parte mia posso rincuorarti con le stesse identiche parole degli altri, un po' di cura in più, un po' di attenzione e vedrai che tutto il resto sembrerà fuffa rispetto ad Arch. Poi se ci sono problemi siamo qui per aiutare!

PS: io uso solo Arch per studio, programmazione e nel quotidiano senza problemi
Prima di aprire thread ed effettuare altre azioni sul forum, leggere attentamente: forum etiquette

Consultare la wiki prima di postare sul forum - inserire sempre informazioni attinenti alle problematiche riscontrate

Avatar utente
trapanator
Little John
Messaggi: 908
Iscritto il: 22 gennaio 2009, 18:56
Località: Trentino

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da trapanator » 10 marzo 2014, 14:48

ange ha scritto:
DottorGab ha scritto:Secondo me, visto che il pc gli serve per lavoro, si dovrebbe affidare a qualcosa di più stabile tipo OpenSUSE (poi GNOME su OpenSUSE non è neanche tanto male a quanto mi hanno detto, perciò io propenderei per questa).
In realtà per Gnome sarebbe meglio usare Fedora, visto che è il suo DE di Default; mentre OpenSUSE è più concentrato su KDE.
PC Fisso: Intel E6300 - 4GB RAM - Nvidia Geforce 9300M - HD 320GB

black bart
Novello Arciere
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 febbraio 2014, 14:31
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da black bart » 11 marzo 2014, 8:28

Al momento sul mio portatile HP TURION64 con 2GB di RAM va alla grande con MATE-DESKTOP.

Oltretutto con ARCH è rinato,diventando velocissimo!!

Lo uso da una quindicina di giorni e devo ammettere che funziona bene,il portatile lo uso come fosse un fisso sul posto di lavoro,quindi lo uso tutti i giorni ed ogni mattina "PACMAN -Syu" trovo qualche aggiornamento,installo e funziona sempre bene...

Speriamo di continuare così,anche se comunque a fine giornata salvo tutto il lavoro su una chiavetta.

Grazie.

Avatar utente
enricotognoni
Arciere Provetto
Messaggi: 669
Iscritto il: 19 settembre 2012, 1:31

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da enricotognoni » 11 marzo 2014, 9:26

All'inizio avevo installato Ubuntu, poi Lubuntu, poi Debian Lxde poi Crunchbang poi Archbang e infine Arch.
Quello che mi è durato di più è Arch anche se, tengo sempre ubuntu come backup sul disco in caso Arch mi dia problemi, e non sono solo io, l'unica volta che ho perso i dati, è stato quando ho lanciato l'update del bios di Hp, un disastro è morta la scheda madre e i dati sono andati, ma questo è successo da Windows, che mi sono dimenticato di avere come Ubuntu del resto.
Morale se sei riuscito a installare Arch hai le competenze per farlo funzionare, tenere una live usb key per le emergenze e una mini partizione di ubuntu (per gestire eventuali problemi) può fare al caso tuo, però se lavori oltre che altro con ARCH dovresti tener conto del fatto che ARCH ha gli ultimi update dei programmi, quindi, se devi lavorare con altri computer che sono su distro più tradizionali, qualche rischio di compatibilità potrebbe esserci, in pratica la stabilità di ARCH non è in discussione, ma avendo tutti i pacchetti aggiornati in tempo quasi reale il rischio di diventare un beta tester c'è, quindi per il lavoro, genericamente consiglierei Debian stable o altra grande famiglia Fedora? Ma, che sia stable. Arch ha prestazioni eccellenti forse eccezionali, di default, non devi installare come in Ubuntu da altri repo etc... etc.. per avere i pacchetti aggiornati all'ultimo secondo, o fare chissà quali modifiche al sistema... L'unica distro che mi viene in mente di consigliare per fare un raffronto è Gentoo, solo che se lavori è meglio stare nel mucchio. (Debian stable).

ciao e buon linux

black bart
Novello Arciere
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 febbraio 2014, 14:31
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da black bart » 11 marzo 2014, 10:02

Dal 2009 uso solo ed esclusivamente Debian Testing e non ho mai avuto alcun problema,ho installato arch perchè volevo provare qualcosa di diverso,fare altre esperienze e devo dire che se fosse stabile come Debian Testing non ci sarebbe nulla di cui preoccuparsi.

Avatar utente
enricotognoni
Arciere Provetto
Messaggi: 669
Iscritto il: 19 settembre 2012, 1:31

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da enricotognoni » 11 marzo 2014, 20:10

A dire il vero io uso i repo di ARCH testing, e non mi hanno mai lasciato a piedi, io se dovessi tornare indietro con debian userei la stable, ho provato testing e unstable e ho avuto problemi progressivi e performance regressive, visto che l'hardware su cui girava era vecchiotto. Comunque a parte il problema viewtopic.php?f=15&t=17558 che leggendo le news era evitabilissimo, non ho avuto problemi una volta ufw girava solo se allineavo alla testing, ogni tanto capita che un pacchetto ultimo update non funzioni, vedi codeblocks o networkmanager per la chiavetta, ma basta fare il downgrade, l'unico consiglio che mi sento di dare è non cancellare la cache dei pacchetti vecchi, se non sei strasicuro che non vorrai poi fare un downgrade.

ciao e buon linux

Avatar utente
smlb
Amministratore
Messaggi: 573
Iscritto il: 17 aprile 2013, 12:40
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: /dev/null
Contatta:

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da smlb » 11 marzo 2014, 22:15

Non è per niente vero che se hai le capacità di installare Arch hai anche le capacità e/o conoscenze per mantenere il sistema nel tempo.
Prima di aprire thread ed effettuare altre azioni sul forum, leggere attentamente: forum etiquette

Consultare la wiki prima di postare sul forum - inserire sempre informazioni attinenti alle problematiche riscontrate

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da veleno77 » 11 marzo 2014, 23:03

Il concetto è molto semplice.. ovviamente noi che usiamo arch abbiamo pochi problemi e la usiamo tranquillamente. (io ne faccio un uso prettamente desktop) Ma sappiamo che i nuovi utenti, possono avere problemi e hanno bisogno di entrare nella mentalità di Arch Linux e "gli deve piacere". Quindi a queste domande siamo sempre prudenti nel dire NO PROBLEM, quando per noi è comunque realmente così. Direi di tenerti Debian e affiancarci Arch Linux.. fare gavetta e se ti piace puoi scegliere di tenere entrambi o solo Arch in futuro
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

black bart
Novello Arciere
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 febbraio 2014, 14:31
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da black bart » 25 marzo 2014, 19:00

Aggiorno col dire che mi trovo sempre meglio con archlinux,lo stò usando con cinnamon ed il portatile è molto reattivo...

La cosa importante almeno per ora è che mi faccio ogni sera la copia di sicurezza dei dati.

Grazie

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7957
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da TheSaint » 25 marzo 2014, 22:01

I dati importanti su partizione diversa. Anche la /home sarebbe da mettere su partizione diversa, al caso peggiore perdi o cambi il SO, ma poi ritorni con i dati ancora al loro posto.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Avatar utente
Dea1993
Little John
Messaggi: 771
Iscritto il: 1 agosto 2012, 17:27
Architettura: x86_64 (64bit)
Contatta:

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da Dea1993 » 25 marzo 2014, 22:48

io uso arch da quasi 2 anni (se non ricordo male).
in questo periodo non ho fatto 3 formattazioni: 1 per divertimento, 1 per camiare tipo di file system della partizione /home e / (da xfs e reiserfs a ext4 per entrambe) e l'ultima dopo aver fatto un casino con l'aggiornamento della struttura del file system, preciso che il problema era risolvibile senza formattazione, ma calcolando che mi serviva subito il PC ho calcolato che facevo prima a formattare tutto rispetto a che risolvere il problema da chroot.

un altro problema avuto di recente causa rolling release è stato con il passaggio da apache 2.2 ad apache 2.4 che mi ha incasinato prima php poi anche phpmyadmin e ho dovuto aprire un topic sul forum per trovare soluzione (visto che avevo gia cercato invano un paio di giorni su internet).

alla fine se uno impara a convivere con arch, diventa tranquillamente usabile senza problemi, io lo uso affiancato a windows 7, e non sento il bisogno di affiancare anche un'altra distro più stabile, e il pc lo uso anche per l'università.

però ad un nuovo utente non gli direi che va sul sicuro con archlinux, gli direi, testalo e impara ad usarlo, problemi potrebbero esserci, inoltre devi considerare che devi configurarti tutto da solo, anche alcuni pacchetti che in molte altre distro sono installati di default, qui vanno installati, quindi se non si legge bene la wiki ci si potrebbe ritrovare il sistema che non monta le penne usb oppure che non monta i dischi windows, ma non perchè arch non lo fa ma solo perchè i pacchetti per farlo non sono installati, oppure perchè hai scordato di fare qualche configurazione.

IN CONCLUSIONE:
cio che adoro di archlinux è pacman, aur, il fatto di essere rolling release e il fatto che è un OS molto snello veloce e reattivo.
cio che non mi piace di archlinux è il fatto che essendo rolling release certe volte si incombe in aggiornamenti problematici che richiedono l'intervento manuale come i 2 fatti che ti ho descritto prima.

infine arch lo tengo installato sul mio portatile visto che usandolo tutti i giorni riesco a tenerlo sempre aggiornato, ma se lo dovessi mettere in un PC che mi fa da server casalingo o in un pc che uso poco e quindi non aggiorno in continuazione sceglierei debian stable.

io sono arrivato ad archlinux dopo aver provato ubuntu e debian (e tante altre disto ma che ho usato talmente tanto poco che nemmeno te le menziono) e per è la distribuzione che mi ha dato più soddisfazione e che mi è piaciuta più di tutte
«Perchè i geeks amano i computer? “Unzip, strip, touch, finger, grep, mount, fsck, more, yes, fsck, fsck, fsck, unmount, sleep.» (vietato ai minori di 18 anni =D )

CPU AMD APU A10 8700p, RAM 8GB DDR3 1600MHz, GPU radeon r6 + radeon r7 m360

Nemo
Little John
Messaggi: 778
Iscritto il: 2 maggio 2012, 13:22
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Albairate (MI)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da Nemo » 3 aprile 2014, 11:01

Con arch si sbaglia e si fanno casini..soprattutto all'inizio. Io ho iniziato tenendolo solo sul pc "privato" e adesso sono circa due anni che lo uso sia su quello che su quello del lavoro. Quello che ti consiglio quindi è di installarlo prima su un'altro pc..o fare un dualboot sullo stesso..e usare arch giornalmente ma soprattutto per imparare come funziona..cosa andare a toccare e cosa meglio di no se non sei sicuro al 100% etc etc. Se ti ci trovi bene poi puoi usarlo come unica distro in quanto a stabilità direi che è ottima.
Dell Inspiron 7577 - Intel(R) Core(TM) i7-7700HQ CPU@2.80GHz - RAM 16Gb - Nvidia 1060 6GB - KDE5

In questo nostro universo deterministico avere il pieno controllo delle proprie scelte è sinonimo di non contare niente

black bart
Novello Arciere
Messaggi: 30
Iscritto il: 22 febbraio 2014, 14:31
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Ho installato Arch...ma è affidabile??

Messaggio da black bart » 7 aprile 2014, 14:21

Grazie a tutti,seguendo i vostri consigli lo stò usando con una seconda distro,Debian stabile,sul secondo HD,in quanto il mio portatile ha 2 dischi fissi,piccoli perchè sono di soli 80GB,però in questo modo sono abbastanza sicuro di non perdere nulla,intanto mi diverto e vedo come funziona arch...

Rispondi