Avviare partizione con installato linux da virtual box

Nuovo di Arch Linux? Nessun problema, fai qui le tue domande
Rispondi
Avatar utente
IV
Arciere
Messaggi: 249
Iscritto il: 17 gennaio 2012, 18:23

Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da IV » 19 febbraio 2014, 18:06

Ciao, io ho installato archlinux ed in altra partizione kali.
Mi domandavo se è possibile, una volta avviato arch, avviare Kali attraverso virtual box.
e se si, come?

Vi ringrazio in anticipo!

Ciao!
L'uomo è ciò che mangia. (da Il mistero del sacrificio o l'uomo è ciò che mangia)
Mann ist, was er isst.
Ludwig Feuerbach

Notebook: Toshiba L50-A-1D6 | i7 4700MQ | Gforce 740M | ssd 128 GB Samsung EVO 840

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7951
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da TheSaint » 19 febbraio 2014, 23:09

Quando hai avviato la Arch, dovresti aver installato Virtualbox e quindi hai la possibilità di avviare qualsiasi immagine di macchina virtuale.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Avatar utente
IV
Arciere
Messaggi: 249
Iscritto il: 17 gennaio 2012, 18:23

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da IV » 20 febbraio 2014, 16:25

Si, ma io vorrei avviare proprio una distribuzione linux installata su una partizione.
L'uomo è ciò che mangia. (da Il mistero del sacrificio o l'uomo è ciò che mangia)
Mann ist, was er isst.
Ludwig Feuerbach

Notebook: Toshiba L50-A-1D6 | i7 4700MQ | Gforce 740M | ssd 128 GB Samsung EVO 840

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7951
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da TheSaint » 21 febbraio 2014, 7:09

Scusa non afferro il concetto.
Credo che qui e' una delle risposte.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Avatar utente
Bubz
Arciere Provetto
Messaggi: 446
Iscritto il: 24 luglio 2011, 15:18
Contatta:

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da Bubz » 21 febbraio 2014, 12:33

TheSaint ha scritto:Scusa non afferro il concetto.
Vorrebbe da Archlinux avviare Kali tramite Virtualbox. In questo caso "la sua Kali" non è un'immagine di VB ma una normale installazione che ha sull'HDD. Viceversa è come se volesse avviare da Kali tramite VB, archlinux (che ripeto, non è un'immagine, ma un'istallazione su HDD).

Io ho compreso in questo modo il post.

Bubz
----------------------------------------------------
Se non hai paura..., non è coraggio!
----------------------------------------------------

Avatar utente
IV
Arciere
Messaggi: 249
Iscritto il: 17 gennaio 2012, 18:23

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da IV » 21 febbraio 2014, 13:33

Esatto Bubz :)
L'uomo è ciò che mangia. (da Il mistero del sacrificio o l'uomo è ciò che mangia)
Mann ist, was er isst.
Ludwig Feuerbach

Notebook: Toshiba L50-A-1D6 | i7 4700MQ | Gforce 740M | ssd 128 GB Samsung EVO 840

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7951
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da TheSaint » 21 febbraio 2014, 15:57

Allora basta convertire la partizione in una immagine di macchina virtuale.

Codice: Seleziona tutto

dd if=/dev/sdYX of=Kali.img
VBoxManage convertfromraw Kali.img --format VDI
Oppure

Codice: Seleziona tutto

cat /dev/sdYX | VBoxManage convertfromraw stdin Kali.vdi
Y valori da A a Z, X valori da 0 a 128 (per GPT). Tanto per specificare dove si trova la partizione di Kali.

ATTENZIONE
Potrebbe essere che il programma si chiami vboxmanage e non VBoxManage
Speriamo che ho capito giusto questa volta :roll: :roll:
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Avatar utente
IV
Arciere
Messaggi: 249
Iscritto il: 17 gennaio 2012, 18:23

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da IV » 21 febbraio 2014, 17:29

Ok, ma questo impone che l'utilizzo dell'immagine che vado a creare. Io vorrei proprio utilizzare l'installazione che c'è sulla partizione.
L'uomo è ciò che mangia. (da Il mistero del sacrificio o l'uomo è ciò che mangia)
Mann ist, was er isst.
Ludwig Feuerbach

Notebook: Toshiba L50-A-1D6 | i7 4700MQ | Gforce 740M | ssd 128 GB Samsung EVO 840

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7951
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da TheSaint » 22 febbraio 2014, 5:55

Se vuoi usare in quel modo ho letto nel manuale di Virtualbox la possibile opzione.

Ora attento, io t' ho dato opzione, spero che sai usarla nel giusto modo, altrimenti ti trovi con tutto l' hd sputtanato!
Quindi sarebbe più opportuno usare un file immagine di Kali, che alla peggio sprechi solo il file. Se ti manca il posto al massimo potrai eradicare la partizione dedicata e continuare ad usarla in modo virtuale, una volta che ti sei stabilizzato con la Arch.

NOTA grub può avviare i file immagine di virtualbox. Nella prospettiva che ci fosse difficoltà ad avviare la Arch.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Avatar utente
IV
Arciere
Messaggi: 249
Iscritto il: 17 gennaio 2012, 18:23

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da IV » 22 febbraio 2014, 16:38

intanto ti ringrazio Saint,
le mie intenzioni sarebbero quelle di poter aver le stesse modifiche e file sia quando virtualizzo kali che quando lo uso direttamente.
Cosa mi consigli di fare?
L'uomo è ciò che mangia. (da Il mistero del sacrificio o l'uomo è ciò che mangia)
Mann ist, was er isst.
Ludwig Feuerbach

Notebook: Toshiba L50-A-1D6 | i7 4700MQ | Gforce 740M | ssd 128 GB Samsung EVO 840

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7951
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da TheSaint » 23 febbraio 2014, 0:14

Io uso virtualbox, per i file da condividere ho messo delle cartelle condivise in VB.
Se la Arch va bene, non capisco dove sia il problema dei files di Kali. Al massimo potresti montare la /home ed altre cartelle nello stesso punto per entrambe le distro.
Quindi, posso capire anche la possibilità di tenere 2 installazioni, fa comodo in casi di catastrofe imprevista. Non vedo la necessita' di complicare le cose nel modo descritto, quando si può avere il modo di accedere ai dati da entrambe le distro. Magari evitando di coinvolgere virtualbox.
Se descrivi come hai disposto la distribuzione delle partizioni ed i file che vuoi condividere posso anche dare un consiglio come poter far vedere i files condivisi.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

superlex
Arciere Provetto
Messaggi: 383
Iscritto il: 28 maggio 2010, 23:54

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da superlex » 25 febbraio 2014, 12:33

IV ha scritto:intanto ti ringrazio Saint,
le mie intenzioni sarebbero quelle di poter aver le stesse modifiche e file sia quando virtualizzo kali che quando lo uso direttamente.
Cosa mi consigli di fare?
L'operazione che richiedi è un po' difficoltosa, soprattutto per via dell'hardware fisico che è differente dall'hardware virtualizzato (e la tua kali è configurata per quello fisico).
Comunque una cosa che potresti fare è avviare una live usb su virtualbox, montare la partizione di kali e poi usare chroot.

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7951
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: Avviare partizione con installato linux da virtual box

Messaggio da TheSaint » 25 febbraio 2014, 17:23

Io non vedo la necessita' di crearsi complicazioni.
Se IV serve solo la condivisione dei files tra le due distro, la via più breve ' di dare un luogo comune ad entrambe le distro. Altrimenti si può anche velocemente montare la partizione della distro non avviata.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Rispondi