32-bit vs 64-bit: Vantaggi kernel a 64-bit

Problemi e discussioni inerenti ad Archlinux su architetture non ufficialmente supportate
Rispondi
mcz
Novello Arciere
Messaggi: 105
Iscritto il: 27 ottobre 2009, 21:59
Contatta:

Messaggio da mcz » 28 settembre 2010, 11:27

Ogni tanto qualcuno chiede che vantaggi ci siano ad usare i 64-bit al posto dei 32-bit.
Ho trovato una serie dii test che mostrano come il kernel a 64-bit sia notevolmente più veloce di quello a 32-bit.
La RAM utilizzata è di 4 Gb e quindi non influenza la misurazione.
Il link della prova è questo:

Ubuntu 32-bit, 32-bit PAE, 64-bit Kernel Benchmarks

Spero la cosa possa essere di interesse (e che non sia già stata postata). :)
Archlinux 64bit - KDE4

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 28 settembre 2010, 12:11

mmm ed io che sto pensando di ritornare al 32
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Messaggio da Hilinus » 28 settembre 2010, 12:16

Io sono tornato al 32... Avevo la necessità di usare un paio di applicazioni 32 bit only, e il supporto con lib a 32bit talvolta non funzionava in modo ottimale, perciò...
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

Avatar utente
Berseker
Amministratore
Messaggi: 4432
Iscritto il: 27 settembre 2007, 10:18
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Lecco (provincia)

Messaggio da Berseker » 28 settembre 2010, 14:53

certo, se si usano programmi PENSATI per il 64bit, che sfruttino a pieno il multithreading, i multicore, ecc ecc è vero.

Peccato che nessuno dei programmi che si usino quotidianamente (a meno che uno non lavori con modellazione 3d o renreding di video ad alta definizione) siano corrispondenti a questa descrizione ;)
Leggete il Regolamento e cercate sempre su googleforumwiki prima di chiedere.
Tag x thread risolti: [Risolto] + Spazio messo all'inizio del titolo. Grazie

ArchWiki / Board Internazionale / Blog

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 28 settembre 2010, 15:09

Esatto...io installo l'os a 64 bit puramente per una questione filosofica, me se installassi quello a 32 bit avrei un sistema assolutamente di pari prestazioni e probabilmente qualcosina meglio (mi riferisco ai vari programmi 32-bit only che comunque non girano senza inconvenienti sul 64 bit)
Linux User: #471778

milus
Arciere Provetto
Messaggi: 375
Iscritto il: 6 luglio 2009, 16:28

Messaggio da milus » 28 ottobre 2010, 20:18

siccome dovro` a breve reinstallare arch per cambio pc sto un po- leggendo sulla questione 64bit che mi attira molto...
Berseker dici che a parte per rendering e 3d non c`e` molto adatto ai 64, ma ho guardato i pacchetti dei programmi che uso principalemtne io e sui nostri repo sono tutti presenti per versione a 64...>
openoffice, i vari browser, thunderbird, gimp, inkscape, skype, pidgin, gthumb, rhythmbox, driver video per la mia futura ATI integrata
insomma avendo visto che c-e` un sacco di roba quando dite che non sono programmati nativamente per 64bit intendete dire che girano comunque meglio le versioni a 32?
perch[ sinceramente avendo visto un port cos= allo stato avanzato sono fortemente tentato di mettere la 64

Avatar utente
Berseker
Amministratore
Messaggi: 4432
Iscritto il: 27 settembre 2007, 10:18
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Lecco (provincia)

Messaggio da Berseker » 28 ottobre 2010, 20:26

un conto è un programma compilato anche in versione 64bit, un conto è un programma *pensato*, quindi programmato per sfruttare le cpu a 64 bit nella loro interezza. Ovvio che tutti i programmi sotto linux di cui si ha il codice, si possono compilare a 64 bit (kernel compreso).

D'altronde Arch64 non esisterebbe altrimenti, non credi?
Leggete il Regolamento e cercate sempre su googleforumwiki prima di chiedere.
Tag x thread risolti: [Risolto] + Spazio messo all'inizio del titolo. Grazie

ArchWiki / Board Internazionale / Blog

milus
Arciere Provetto
Messaggi: 375
Iscritto il: 6 luglio 2009, 16:28

Messaggio da milus » 29 ottobre 2010, 9:44

Quindi secondo la vostra esperienza allo stato attuale delle cose,a parte come dici tu per particolari applicazioni, 32bit offre prestazioni mediamente migliori?in senso di stabilit',velocit' supporto...

Ps.scusate gli errori di battitura ma scrivo da puppy e ancora non ho impostato la tasiera italiana

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Messaggio da Hilinus » 29 ottobre 2010, 9:47

Secondo me allo stato attuale, i 32 o 64 bit si equivalgono, con l'aggiunta che i 64 supportano più memoria dei circa 4 gb della controparte. Potresti avere qualche vantaggio con applicazioni scritte apposta per sfruttare i 64 bit, ma per il resto non noterai particolari differenze; forse avrai un'occupazione di memoria lievemente più alta, ma nient'altro.

E c'è anche da considerare lo scazzo di installare le lib32 quando ti serve qualche programma che non ha una versione compilata per i 64 bit.
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

milus
Arciere Provetto
Messaggi: 375
Iscritto il: 6 luglio 2009, 16:28

Messaggio da milus » 29 ottobre 2010, 10:03

mi sa che la 64 potr' attendere allora
Ultima modifica di milus il 29 ottobre 2010, 10:04, modificato 1 volta in totale.

Luco
Little John
Messaggi: 957
Iscritto il: 19 giugno 2009, 11:23
Località: [MI]

Messaggio da Luco » 29 ottobre 2010, 10:25

milus ha scritto:Quindi secondo la vostra esperienza allo stato attuale delle cose,a parte come dici tu per particolari applicazioni, 32bit offre prestazioni mediamente migliori?in senso di stabilit',velocit' supporto...

Ps.scusate gli errori di battitura ma scrivo da puppy e ancora non ho impostato la tasiera italiana
Ho iniziato ad usare Linux proprio in versione 64 bit (che tutt'ora utilizzo sul portatile del lavoro).
Da poco tempo a casa uso 32 bit e l'impressione è proprio quella di avere un sistema più reattivo... Credimi, ho impiegato mesi ad accettare la cosa, ricompilandomi 10000 kernel.

Straquoto Berseker
--- Arch Linux user since april 2009

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 29 ottobre 2010, 14:23

Ribadisco che installerei la versione a 64 bit, come peraltro faccio, solo per una questione filosofica :D Ma con la 32 probabilmente ci guadagni, quindi se non hai le mie paranoie vai tranquillamente di 32 bit
Linux User: #471778

plutus
Arciere
Messaggi: 203
Iscritto il: 19 marzo 2010, 17:16
Località: Paris

Messaggio da plutus » 4 febbraio 2011, 15:23

i codici fortran che uso per lavoro, compilati a 64bit, risultano decisamente più veloci...ma si parla di un caso molto particolare.

ArchGuy
Little John
Messaggi: 1340
Iscritto il: 26 marzo 2009, 18:16
Località: Montignoso

Messaggio da ArchGuy » 5 febbraio 2011, 9:50

Berseker ha scritto:certo, se si usano programmi PENSATI per il 64bit, che sfruttino a pieno il multithreading, i multicore, ecc ecc è vero.

Peccato che nessuno dei programmi che si usino quotidianamente (a meno che uno non lavori con modellazione 3d o renreding di video ad alta definizione) siano corrispondenti a questa descrizione ;)
Non ho pero' ben capito per quale motivo un kernel a 64 bit debba essere meno affidabile e/o efficiente rispetto ad uno a 32 bit anche qualora venga "impiegato" da applicazioni pensate per lavorare a 32 bit.
Puo' esserci semmai uno spreco di risorse (Che rimangono inutilizzate o mal impiegate) ma in termini di efficienza non credo che sia "automatico" ritenere che si abbia addirittura un peggioramento rispetto al 32 bit.
"La percezione è cieca se non è illuminata dalla ragione." (Gandhi)

aleph
Robin Hood
Messaggi: 1530
Iscritto il: 12 febbraio 2008, 16:30
Contatta:

Messaggio da aleph » 5 febbraio 2011, 14:18

ArchGuy ha scritto:Non ho pero' ben capito per quale motivo un kernel a 64 bit debba essere meno affidabile e/o efficiente rispetto ad uno a 32 bit anche qualora venga "impiegato" da applicazioni pensate per lavorare a 32 bit.
Puo' esserci semmai uno spreco di risorse (Che rimangono inutilizzate o mal impiegate) ma in termini di efficienza non credo che sia "automatico" ritenere che si abbia addirittura un peggioramento rispetto al 32 bit.
il maggiore consumo di memoria spesso si traduce in minore efficienza perche' si saturano prima le varie cache (tra il processore e la memoria principale ci sono vari livelli di memorie cache, molto veloci ma anche piuttosto piccole), e ovviamente i trasferimenti di dati prendono piu' tempo . . poi quanto sia rilevante l'effetto in situazioni reali non saprei dire, difficile fare una comparazione completa ed equa . . .

per quanto mi riguarda, uso distro 64 dove possibile, alla fine e' lo standard del futuro, quindi sara' sempre meglio supportato . . . e anche dove e' peggiore, la differenza e' impercettibile . .
ImmagineOutside of a dog, computers are a man's best friend, inside a dog it's too dark to type.

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 5 febbraio 2011, 20:11

quoto aleph per l'ultima parte anche se io sono ritornato ad una versione 32 bit.. per un uso di alcuni programmi per cui bisognava usare le librerie 32.. ma prima di allora ho sempre usato versioni 64bit e da più di un anno, anche 2, arch supporta egregiamente la versione64 bit.. molto meglio di tante altre distribuzioni...
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Avatar utente
Elorfin
Novello Arciere
Messaggi: 47
Iscritto il: 26 novembre 2009, 19:23

Messaggio da Elorfin » 8 febbraio 2011, 8:55

veleno77 ha scritto:...per un uso di alcuni programmi per cui bisognava usare le librerie 32...
Per curiosità, quali programmi ti davano problemi sulla 64bit?
"Bards you are, Bards you will be and Bards you have always been."
Immagine Immagine
ASUS K50ID-SX0091X Intel Core 2 Duo T6570 2.10 GHz Ram 4 GB DDR3 1066 MHz 500 GB
SATA 5400 rpm NVidia GT320M 1024 MB DDR3 (senza il fottuto Optimus!) Archlinux+KDE4

TheEnd
Novello Arciere
Messaggi: 117
Iscritto il: 24 dicembre 2010, 12:55

Messaggio da TheEnd » 8 febbraio 2011, 9:09

wine in primis,è quasi inutilizzabile sulla versione a 64bit

zeek
Arciere
Messaggi: 263
Iscritto il: 6 febbraio 2009, 15:23

Messaggio da zeek » 8 febbraio 2011, 15:22

TheEnd, perché dici quasi inutilizzabile?
Wine sulla versione a 64 bit fornisce di default un ambiente 64 bit, è necessario lanciarlo specificando di voler utilizzare un'architettura a 32 bit, e a quel punto a me sembra funzioni bene: riesco a farci girare runes of magic che è un gioco gratuito tipo wow, quindi nemmeno troppo leggero per esempio..

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 8 febbraio 2011, 17:45

Elorfin ha scritto:
veleno77 ha scritto:...per un uso di alcuni programmi per cui bisognava usare le librerie 32...
Per curiosità, quali programmi ti davano problemi sulla 64bit?
non ho parlato di problemi. non mi pare di averne avuti mai.... solo che usavo molti programmi 32bit come skype,google-earth , wine con giochi 32 bit.. quando ho dovuto riformattare .. mi son deto torno alla 32 bit.. tutto li
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Xemertix
Arciere
Messaggi: 231
Iscritto il: 4 aprile 2008, 15:13

Messaggio da Xemertix » 18 marzo 2011, 1:07

Sto pensando anche io di tornare al 32 bit per varie ragioni:

1.Spero di evitare questo famoso bug http://forums.gentoo.org/viewtopic-t-79 ... 0640c8b46a
2.Risparmiare spazio eliminando chroot 32bit e lib32 varie.
3.Risparmiare ram,ho solo 3gb,e il 64bit a quanto ho letto dovrebbe avere un consumo maggiore (in che %? non lo so).
4.Utilizzo pochi programmi che potrebbero avvantaggiarsi dei 64bit, del resto dei vari encoder video uso le versioni .exe via wine.

Rispondi