blender e libreria

Problemi e suggerimenti legati al software e ai pacchetti problematici.
Rispondi
awar
Novello Arciere
Messaggi: 40
Iscritto il: 1 marzo 2016, 16:47
Architettura: x86_64 (64bit)

blender e libreria

Messaggio da awar » 30 gennaio 2017, 1:31

Salve, a tutti. Oggi sto provando ad aprire blender sito dopo un pò di tempo ma purtroppo mi ritrovo con il seguente messaggio di errore nel terminale.

Codice: Seleziona tutto

blender: error while loading shared libraries: libboost_locale.so.1.62.0: cannot open shared object file: No such file or directory
Ho provato a fare parecchie ricerche in merito sino al punto che non venendone più a capo mi ritrovo a chiedere il vostro supporto.
Ora, indagando, ho scoperto che purtroppo nei repo di archlinux non esiste più la versione 1.62 ma sono passati alla 1.63. Reinstallando questa libreria il problema purtroppo non si risolve. Anche se non capisco come mai originariamente installata e funzionante adesso non la trovi. Comunque rimane il fatto che anche sul sito ufficiale della boost (libreria C++) sito ufficiale non riesco a trovare la versione precedente di sta libreria.
Altra soluzione che mi è venuta in mente è stata quella di vedere se riuscivo a risolvere con una nuova installazione di blender dando il comando

Codice: Seleziona tutto

sudo pacman -S blender
ma il problema sussiste nel senso che non mi riscarica la libreria e quindi il programma non parte.
Possibili soluzioni? Grazie.

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7930
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

TheSaint

Messaggio da TheSaint » 31 gennaio 2017, 6:14

Hai la possibilità di vedere quali sono le dipendenze con

Codice: Seleziona tutto

$ pacman -Qi
.
Quindi provare a reinstallare le dipendenze.
Altra soluzione potrebbe essere di cercare una versione in AUR.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

awar
Novello Arciere
Messaggi: 40
Iscritto il: 1 marzo 2016, 16:47
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: blender e libreria

Messaggio da awar » 31 gennaio 2017, 9:55

Ciao e grazie per la risposta.
Ieri ho provato nuovamente a reinstallare la libreria direttamente scaricandola sul mio computer e dando il comando

Codice: Seleziona tutto

sudo pacman -U "nome pacchetto preso dai repo"
. E' partita la compilazione che mi ha costretto a scaricare altre librerie come cmake e un'altra. Alla fine l'installazione è partita ma alla compilazione poi ha trovato altri errori e quindi ho abbandonato l'idea.
La migliore soluzione, che poi è stata quella risolutiva, è stata quella di andare a scaricarmi il pacchetto completo direttamente dal sito di blender (la versione per linux ovviamente) e fare partire il programnma direttamente da li senza nessuna installazione. Adesso funzione tutto perfettamente (anche con primusrun).
Grazie per il supporto.

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7930
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

fulco1957

Messaggio da TheSaint » 1 febbraio 2017, 3:37

[Risolto] ?
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

awar
Novello Arciere
Messaggi: 40
Iscritto il: 1 marzo 2016, 16:47
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: blender e libreria

Messaggio da awar » 2 febbraio 2017, 1:04

:D Non saprei rispondere, nel senso che si ho risolto trovando la soluzione alternativa e quindi facendo comunque partire il programma ma il discorso librerie mancanti purtroppo rimane, una volta aggiornata una, recuperare le vecchie a cui fanno riferimento i programmi già installati è un problema. Attualmente per il discorso librerie mi sono caduti diversi programmi come firefox (a cui mancava un'altra libreria oramai obsoleta), virtualbox e qualche altro programma e per ognuno di essi sono stato costretto a riscaricarmelo dal sito ufficiale e a tenerlo in una cartella per avere la possibilità di usare il programma stesso. Ho come la sensazione che non possa fare molto affidamento sulla rolling relase perché questa soluzione di mantenimento di arch alla fine può fregarti dato che ogni commuinity sembra dimenticarsi di aggiornare i software in base alle nuove librerie rilasciate da arch. Non so se sto sbagliando approccio o altro ma tant'é. Mi diverte smanettare e usare arch però questi sono grattacapi che non vorrei avere spesso. Quando risolvi di tanto in tanto ti senti anche smanettone, ma sempre diventa rognoso poi.

Quindi, la mia domanda è, quando decido di installare un programma è buona norma andare a vedere prima se posso usarlo scaricandolo dal sito ufficiale nella versione per linux?
Cambiando approccio all'uso di archlinux posso fare affidamento sui rilasci dei repo?

Per quanto riguarda invece il voler mettere [Risolto] ho paura che questo possa essere fuorviante ma se si ritiene che alla fine la soluzione al problema ci sia comunque stata allora lo si mette.

Avatar utente
TheSaint
Robin Hood
Messaggi: 7930
Iscritto il: 8 settembre 2007, 7:43
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: davanti al computer

Re: blender e libreria

Messaggio da TheSaint » 2 febbraio 2017, 17:13

Il punto sarebbe che il team di Arch prepara in modo che funzioni con Arch garantito. Se per un ipotetico caso ci sono problemi si fa una nota al manutentore, per ovviare ai problemi. Ma anche per dare informazioni per apportare modifiche che hanno avuto successo. Così che altri trovano il problema risolto.
F the saint 13 anni da questo forum ;)
Gli uomini consumano il pianeta, almeno due di queste cose si possono ridurre.

Rispondi