Ancora libri (amministrazione reti)

Tutto ciò che altrimenti sarebbe OT
Rispondi
Serena24
Novello Arciere
Messaggi: 74
Iscritto il: 31 agosto 2010, 12:39

Messaggio da Serena24 » 20 settembre 2010, 18:15

Mi consigliate un buon libro che spieghi come amministrare un server Linux? Mi rendo conto che è un argomento vastissimo, a me servirebbe capire le basi, ad esempio come gestire i fari files di log, se esistono dei programmi apposta per leggerli facilmente, come assicurarsi che un eventuale cracker non piazzi un rootkit e poi cancelli i suoi dati dai log (so che esistono programmi che fanno la copia dei files di sistema critici e poi confrontano gli originali con le copie per vedere se ci sono state delle modifiche). Naturalmente non mi riferisco a un server in particolare tipo server web o altro, ma ad amministrare il sistema di base per assicurarmi che non ci siano state delle manipolazioni al sistema da parte di utenti non autorizzati.
In seguito penso che installerò un server apache + mysql e allora mi affiderò a dei libri specializzati, per adesso mi accontento di qualcosa che spieghi come tenere sotto controllo un sistema linux generico. Anche se capisco che senza porte aperte è difficile che da remoto qualcuno possa anche solo tentare un'intrusione, ma i sistemi unix sono così vasti che mi sento un pesce fuor d'acqua e ora come ora potrebbero modificarmi i file delle password sotto il naso e non me ne accorgerei =) d'altra parte non voglio essere paranoica e stare lì a controllare in continuazione gli utenti che hanno loggato e tutto il resto :S
"In cosa bisogna credere se non nel sé; e il sé è la negazione della completezza come realtà" (A. O. Spare)

bolo
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 settembre 2010, 14:40

Messaggio da bolo » 21 settembre 2010, 14:50

Ciao, anche io ultimamente mi sto interessando a questo campo; in libreria trovi veramente di tutto, ma il rischio di perdersi e di investire denaro in materiale che poi potrebbe non risultare ciò che cercavi è molto alto. Come dici tu il campo è molto vasto, per cui ti conviene affrontare un problema alla volta. Oltre a consultare il wiki di archlinux sto trovando molto utili i seguenti link:

- http://a2.pluto.it/a21.htm

- http://www.stenoweb.it/node/43

Il primo è sconfinato ma spulciando l'indice trovi tutto quello che ti serve (perchè c'è veramente di tutto), il secondo è una guida su blog alla gestione di un piccolo server archlinux. Per farsi un'idea iniziale è sufficiente.

aleph
Robin Hood
Messaggi: 1530
Iscritto il: 12 febbraio 2008, 16:30
Contatta:

Messaggio da aleph » 21 settembre 2010, 15:29

l'argomento è immenso . . comincia a studiare bene come funziona un sistema unix/linux di base, poi un pò di sicurezza, infine i servizi specifici come apache & co . . prerequisito per tutto è ovviamente funzionamento delle reti (TCP/IP & co) e informatica di base . . .

se riesci, cerca di seguire qualche corso universitario . . per fare le cose bene una laurea in informatica non è fuori posto :P, comunque corsi su reti e sicurezza dovrebbero essere interessanti anche da soli . .

alla fine i concetti chiave non sono infiniti, è quando si va nel dettaglio di specifici servizi o programmi che ci si perde . .
ImmagineOutside of a dog, computers are a man's best friend, inside a dog it's too dark to type.

Serena24
Novello Arciere
Messaggi: 74
Iscritto il: 31 agosto 2010, 12:39

Messaggio da Serena24 » 21 settembre 2010, 18:03

appunti di informatica libera lo sto già studiando, anche se cercavo qualcosa di più specifico, non è che dica più di tanto sulla sicurezza. per il resto devo dire che è immenso, non credevo che linux avesse così tanti comandi di default, alcuni addirittura che svolgono più o meno lo stesso compito.

l'articolo di steno è una figata :P ma sono io che non trovo i link alle pagine successive o per ora ha scritto solo l'introduzione? in questo caso spero che scriva il resto quanto prima :P

magari... mi piacerebbe tanto seguire dei corsi universitari ma per adesso non ho proprio la possibilità, magari in futuro :P
più che altro io mi perdo nell'organizzazione, perché vorrei capire tutto, e invece più studio e più mi accorgo di non sapere niente XD e non so cosa studiare prima e cosa studiare dopo, e il problema non è la mancanza di risorse, anzi, al contrario come dici tu c'è talmente tanto materiale che ci si perde. per questo preferirei uno o due libri per ogni materia, in modo da essere "autosufficiente" e non dover andare a cercare argomenti frammentati qua e la.
siccome il mio intento è più che altro di capire come funzionano le cose a livello generale, mi sono imposta una scaletta, andando a logica dall'argomento più a basso livello per muovermi verso gli argomenti più ad alto livello.
e vorrei tanto dei libri per ogni argomento, le risorse online vanno bene ma preferisco il cartaceo perché posso leggere ovunque e stanca meno gli occhi (quanto sono esigente!).
gli argomenti li ho suddivisi così:

-funzionamento di una cpu con qualche nozione di asm (ho scaricato i manuali della intel, ma se avete qualcosa di più sintetico consigliate pure)
-sistemi operativi (ho già un paio di libri di tanenbaum che mi sembrano ottimi quindi diciamo che su questa sto apposto)
-funzionamento delle reti, come consigliato anche da te (anche qui ho già un paio di titoli ma non ho ancora i libri, spero siano buoni)
-programmazione c++ (diciamo che qui vado discretamente, anche se mi piacerebbe approfondire argomenti come i design patterns, ooa&d ecc..)

solo dopo mi sposterei su argomenti più specifici sul funzionamento di linux in particolare, sui vari demoni e configurazioni di rete da un punto di vista pratico, perché il mio obiettivo primario resta capire come funzionano le cose, trovo frustrante studiare linux senza sapere come funziona il kernel, come gestisce i processi e tutto il resto, oppure imparare a configurare un server web se non ho idea di come funziona il protocollo tcp/ip...

perciò se avete dei consigli su dei testi sugli argomenti che ho citato, io sono qui e vi ringrazio per il supporto :P

PS: qualcuno di voi ha fatto una facoltà di informatica? che voi sappiate quante ragazze frequentano questi indirizzi di studi?
"In cosa bisogna credere se non nel sé; e il sé è la negazione della completezza come realtà" (A. O. Spare)

ArchGuy
Little John
Messaggi: 1340
Iscritto il: 26 marzo 2009, 18:16
Località: Montignoso

Messaggio da ArchGuy » 21 settembre 2010, 18:27

Per argomenti talmente vasti e soggetti a molte "varianti" credo che la rete spesso e volentieri rappresenti in tal senso la miglior fonte di "conoscenza".
A meno che tu non sappia gia' quali argomenti i interessano maggiormente.
Acquistare un solo libro difficilmente, imho, potrebbe darti una panoramica completa dell'argomento in questione.
"La percezione è cieca se non è illuminata dalla ragione." (Gandhi)

Demind
Little John
Messaggi: 816
Iscritto il: 6 settembre 2007, 19:37
Località: Massy

Messaggio da Demind » 21 settembre 2010, 19:52

Serena24 ha scritto:PS: qualcuno di voi ha fatto una facoltà di informatica? che voi sappiate quante ragazze frequentano questi indirizzi di studi?
Poche direi, normalmente sono tematiche che appassionano di più i ragazzi. Niente di male comunque se ti piacciono!Così come un ragazzo che studia psicologia o sociologia per i quale spesso vale il discorso opposto!Ognuno ha i suoi gusti :)

Per quanto riguarda la tua quest verso la conoscenza è ammirevole e spero tu possa mantenere il tuo entusiasmo a lungo perchè quella sarà sempre la spinta migliore verso una maggiore conoscenza!
Linux User: #471778

Howl
Arciere Provetto
Messaggi: 435
Iscritto il: 28 luglio 2008, 19:32

Messaggio da Howl » 21 settembre 2010, 19:56

Serena24 ha scritto:-funzionamento di una cpu con qualche nozione di asm (ho scaricato i manuali della intel, ma se avete qualcosa di più sintetico consigliate pure)
Don't.
Quei manuali sono appunto... manuali. Da leggere se conosci già il funzionamento di base di una CPU. Serve a poco conoscere centinaia di istruzioni assembly se poi non sai come realizzare, che ne so, un semplice ciclo o un test condizionale. E i manuali intel non ti insegnano ciò.
Il testo standard utilizzato nei corsi universitari al primo anno è il Patterson Hennessy. Non tratta specificatamente l'architettura INTEL (improponibile per un novizio), anche se ci dedica comunque qualche capitolo se non mi ricordo male. L'architettura di riferimento è invece la MIPS (un gioiellino di semplicità) e il libro è una sorta di viaggio dalla costruzione di un half adder alla costruzione di una CPU RISC completa di pipeline, cache e diavolerie assortite. In edicola trovi il primo numero con la prima porta OR a solo 1 euro.
-funzionamento delle reti, come consigliato anche da te (anche qui ho già un paio di titoli ma non ho ancora i libri, spero siano buoni)
Io quest'anno userò (probabilmente no, ma dovrei) l'Halsall.
EDIT: L'Halsall tratta il funzionamento delle reti di calcolatori, non la loro amministrazione.
PS: qualcuno di voi ha fatto una facoltà di informatica? che voi sappiate quante ragazze frequentano questi indirizzi di studi?
A Milano credo una percentuale tra il 5 e il 10% degli iscritti. Stima per eccesso.
Ultima modifica di Howl il 21 settembre 2010, 20:03, modificato 1 volta in totale.

bolo
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: 21 settembre 2010, 14:40

Messaggio da bolo » 21 settembre 2010, 20:25

Serena24 ha scritto:appunti di informatica libera lo sto già studiando, anche se cercavo qualcosa di più specifico, non è che dica più di tanto sulla sicurezza.
l'argomento sicurezza è vasto (déjà vu):D Un libro completo sul tema è "Hacker 6.0", ma è un bel mattone e anche in questo caso rischi di confonderti, specie se prima non hai assimilato bene i concetti basilari sui sistemi operativi, le reti, i protocolli ecc. Ti conviene a questo punto cercare qualche wiki sui port scanner, gli ids ecc. Nmap e Snort potrebbero essere un buon punto di partenza:

- http://www.shishii.com/dummy/index.php?id=99
- http://www.snort.org/docs
l'articolo di steno è una figata :P ma sono io che non trovo i link alle pagine successive o per ora ha scritto solo l'introduzione? in questo caso spero che scriva il resto quanto prima :P
clicca su home per vedere gli altri articoli, oppure fa una ricerca digitando ciò che ti interessa nell'apposita barra in alto a destra. Sempre a destra ci sono gli argomenti taggati "archlinux", "small buisness server" ecc.
magari... mi piacerebbe tanto seguire dei corsi universitari ma per adesso non ho proprio la possibilità, magari in futuro :P
più che altro io mi perdo nell'organizzazione, perché vorrei capire tutto, e invece più studio e più mi accorgo di non sapere niente XD e non so cosa studiare prima e cosa studiare dopo, e il problema non è la mancanza di risorse, anzi, al contrario come dici tu c'è talmente tanto materiale che ci si perde. per questo preferirei uno o due libri per ogni materia, in modo da essere "autosufficiente" e non dover andare a cercare argomenti frammentati qua e la.
siccome il mio intento è più che altro di capire come funzionano le cose a livello generale, mi sono imposta una scaletta, andando a logica dall'argomento più a basso livello per muovermi verso gli argomenti più ad alto livello.
e vorrei tanto dei libri per ogni argomento, le risorse online vanno bene ma preferisco il cartaceo perché posso leggere ovunque e stanca meno gli occhi (quanto sono esigente!).
gli argomenti li ho suddivisi così:

-funzionamento di una cpu con qualche nozione di asm (ho scaricato i manuali della intel, ma se avete qualcosa di più sintetico consigliate pure)
-sistemi operativi (ho già un paio di libri di tanenbaum che mi sembrano ottimi quindi diciamo che su questa sto apposto)
-funzionamento delle reti, come consigliato anche da te (anche qui ho già un paio di titoli ma non ho ancora i libri, spero siano buoni)
-programmazione c++ (diciamo che qui vado discretamente, anche se mi piacerebbe approfondire argomenti come i design patterns, ooa&d ecc..)
a questo punto dovresti partire con un testo di informatica di base. Il solo c++ richiede una vita intera per essere appreso a fondo (e forse non basta) e proprio il testo del suo creatore, Stroustroup, supera le mille pagine (dense di dettagli tecnici).
solo dopo mi sposterei su argomenti più specifici sul funzionamento di linux in particolare, sui vari demoni e configurazioni di rete da un punto di vista pratico, perché il mio obiettivo primario resta capire come funzionano le cose, trovo frustrante studiare linux senza sapere come funziona il kernel, come gestisce i processi e tutto il resto, oppure imparare a configurare un server web se non ho idea di come funziona il protocollo tcp/ip...
su questo ti posso consigliare il testo di Piccardi: "Amministrare Gnu/linux" Puoi stamparlo tranquillamente in copisteria visto che è rilasciato soto GFDL (Gnu Free Documentation License).
Ultima modifica di bolo il 21 settembre 2010, 20:30, modificato 1 volta in totale.

Serena24
Novello Arciere
Messaggi: 74
Iscritto il: 31 agosto 2010, 12:39

Messaggio da Serena24 » 27 settembre 2010, 19:43

Grazie mille per le risposte e scusate se rispondo solo ora e non mi soffermo nei dettagli ma vado di fretta e ho un grosso problema! Anzi ora posto un thread sul forum, sono sicura che qualcuno di voi è pratico di questa roba :P
"In cosa bisogna credere se non nel sé; e il sé è la negazione della completezza come realtà" (A. O. Spare)

Rispondi