Calcolo consumo pc e scelta dell'alimentatore

Tutto ciò che altrimenti sarebbe OT
Rispondi
p4blo
Novello Arciere
Messaggi: 97
Iscritto il: 10 marzo 2009, 14:21

Messaggio da p4blo » 19 luglio 2010, 21:27

come da oggetto vorrei assemblare un pc desktop, non vorrei che consumasse troppo quindi mi chiedo come calcolo il consumo effettivo del pc? e soprattutto come scelgo l'alimentatore?
un grazie anticipato a tutti

Avatar utente
ugaciaka
Little John
Messaggi: 1345
Iscritto il: 6 luglio 2008, 9:06
Località: Belluno
Contatta:

Messaggio da ugaciaka » 19 luglio 2010, 21:59

p4blo ha scritto:come da oggetto vorrei assemblare un pc desktop, non vorrei che consumasse troppo quindi mi chiedo come calcolo il consumo effettivo del pc? e soprattutto come scelgo l'alimentatore?
un grazie anticipato a tutti
se è per il consumo conviene comprarsene uno già fatto e recensito (pc professionale e soci). Così, tanto per stare sul sicuro...
non ho mai comprato su ebay, i macbook non mi piacciono, non ho bisogno di facebook né myspace né secondlife
non sono un nerd né lamer né troll né geek né cracker né hacker

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 19 luglio 2010, 22:08

ma di solito chi consuma di più e scheda video e scheda madre... e cpu.. quindi dipende da questi tre fattori su quanta potenza hai bisogno di alimentare.. una volta vi erano dei tool on-line per calcolare un consumo indicativo . il primo che ho trovato e questo ad esempio:
http://www.extreme.outervision.com/psuc ... orlite.jsp
http://www.thermaltake.outervision.com/index.jsp
Ultima modifica di veleno77 il 19 luglio 2010, 22:10, modificato 1 volta in totale.
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

p4blo
Novello Arciere
Messaggi: 97
Iscritto il: 10 marzo 2009, 14:21

Messaggio da p4blo » 19 luglio 2010, 22:25

veleno77 ha scritto:ma di solito chi consuma di più e scheda video e scheda madre... e cpu.. quindi dipende da questi tre fattori su quanta potenza hai bisogno di alimentare.. una volta vi erano dei tool on-line per calcolare un consumo indicativo . il primo che ho trovato e questo ad esempio:
http://www.extreme.outervision.com/psuc ... orlite.jsp
http://www.thermaltake.outervision.com/index.jsp
grazie per i link, da un calcolo fatto al volo dovrei essere sotto i 300W una cosa che non ho capito è se il consumo degli alimentatori è costante o meno

baghera
Moderatore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 30 agosto 2007, 12:40
Località: Pescara

Messaggio da baghera » 19 luglio 2010, 22:41

Il consumo non è costante, dipende da quanto stanno assorbendo i componenti in un preciso momento.
Comunque un alimentatore da 300 W non consuma 300 W, ma eroga 300 W (in DC). Il consumo dell'alimentatore (in AC, la tua presa a muro) dipende dalla sua efficienza.
La causa della maggior parte dei problemi di un computer si trova tra la tastiera e lo schienale della sedia.
http://xkcd.com/293/

p4blo
Novello Arciere
Messaggi: 97
Iscritto il: 10 marzo 2009, 14:21

Messaggio da p4blo » 19 luglio 2010, 22:44

baghera ha scritto:Il consumo non è costante, dipende da quanto stanno assorbendo i componenti in un preciso momento.
Comunque un alimentatore da 300 W non consuma 300 W, ma eroga 300 W (in DC). Il consumo dell'alimentatore (in AC, la tua presa a muro) dipende dalla sua efficienza.
non ho capito :(
il consumo non è dato dai V per l'amperaggio (A)? scusate l'ignoranza...
Ultima modifica di p4blo il 19 luglio 2010, 22:44, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 19 luglio 2010, 22:57

non mi metto in mezzo nei calcoli da te fatti, ma di solito meglio un alimentatore in grado di fornirti più di quel che serve, e sinceramente con i prezzi di oggi un 500 lo trovi tranquillamente...
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

baghera
Moderatore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 30 agosto 2007, 12:40
Località: Pescara

Messaggio da baghera » 19 luglio 2010, 23:34

L'alimentatore viene alimentato dalla corrente AC (la tua presa a muro) ed eroga corrente continua, dicendo che un alimentatore è da 300 W stai dicendo che eroga 300 W in corrente continua, mettendoli a disposizione dei componenti che sono collegati ad esso. Se in un dato momento i componenti stanno usando tutti i 300 W che l'alimentatore mette a disposizione, l'alimentatore starà assorbendo una data potenza dalla tua presa a muro, che non è 300 W ma di più: il rapporto tra la potenza erogata in DC (quindi 300 in questo caso) e quella assorbita in AC (dalla tua presa a muro) è proprio l'efficienza dell'alimentatore.
Questa differenza di potenza la ritrovi quasi totalmente in dissipazione di calore (ecco perché l'alimentatore si scalda e ha bisogno di una ventola).
Il consiglio di veleno è giusto, però occhio a non comprare un alimentatore troppo sovradimensionato, andrebbe a scapito proprio dell'efficienza.
La causa della maggior parte dei problemi di un computer si trova tra la tastiera e lo schienale della sedia.
http://xkcd.com/293/

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 19 luglio 2010, 23:50

Mazzo che calcolo.. devo dirti che mi sono un pò perso nel tuo ragionamento baghera. ma mi fido XD...
Sei sicuro di aver fatto i calcoli giusti, perchè io arrivo sui 400 450 consigliati col mio pc di 6 anni fa (tranne per scheda video un pò più nuova).
Teoricamente li dovresti immettere tutto ciò che supporta la tua scheda madre, ottieni in questo modo il massimo consumo che potrebbe avere, mettendo poi i slot reali occupati ottieni il minimo
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

yvesBsAs
Arciere
Messaggi: 162
Iscritto il: 23 gennaio 2010, 19:31
Località: Argentina, Buenos Aires
Contatta:

Messaggio da yvesBsAs » 20 luglio 2010, 6:54

Cosa dice Baghera è esatto, l'efficienza degli alimentatori Switching, se non erro, è circa del 70%, quindi per erogare una potenza di 300 Watt assorbe dal settore (circa) 130 Watt supplementari (cioè 430).

In ogni caso, salvo non esagerare, anche se ha una potenza massima superiore alla richiesta non è poi un danno, scalda meno (dimensionamento dei componenti superiore), e vista la loro caratteristica non è poi troppo sicuro che consumi di più (cioè che renda meno), se il materiale e la progettazione è migliore rischia anche di consumare meno a pari carico in uscita.

[EDIT] trovato interessante documento al riguardo: http://www.80plus.org/manu/psu/psu_join.aspx ero restato indietro, ora pare che ci si possa aspettare un 80% nel rendimento, niente male ;)

Ciao.
Ultima modifica di yvesBsAs il 20 luglio 2010, 7:12, modificato 1 volta in totale.

Luco
Little John
Messaggi: 957
Iscritto il: 19 giugno 2009, 11:23
Località: [MI]

Messaggio da Luco » 20 luglio 2010, 10:14

Cosa importante è non comprare marche tipo Sconoshutek :)
--- Arch Linux user since april 2009

Avatar utente
exbyte
Novello Arciere
Messaggi: 63
Iscritto il: 4 settembre 2007, 14:51
Località: Senago
Contatta:

Messaggio da exbyte » 20 luglio 2010, 14:06

Ti consgilio di comprare questo tool http://cgi.ebay.it/Misuratore-Del-Consu ... 0526221304


cosi vedi quanto corrente consumi

Exbyte
Bruno Aleci
Sviluppatore & Tecnico Informatico
Cell: +39 328 012 44 56
Linux Counter: 560973
Sito: http://www.esperto-informatico.it
Email: brunoaleci@gmail.com
gtalk: brunoaleci@gmail.com|
skype: exbyte80
irc: exbyte

p4blo
Novello Arciere
Messaggi: 97
Iscritto il: 10 marzo 2009, 14:21

Messaggio da p4blo » 20 luglio 2010, 16:57

Grazie per le risposte, @Baghera sei stato molto convincente, anche se continuo a capirci poco :D , a questo punto penso di orientarmi su un 450/500; voi che avete più esperienza di me confermate che gli ENERMAX sono dei buon prodotti o mi consigliate altro?

Avatar utente
pierluigi
Amministratore
Messaggi: 1205
Iscritto il: 26 agosto 2007, 15:39

Messaggio da pierluigi » 20 luglio 2010, 18:45

giusto per mettere in chiaro: la potenza degli alimentatori è una potenza di picco, ovvero la potenza massima che un dato alimentatore è in grado di erogare.
ovviamente bisogna che l'alimentatore che prendi abbia una potenza di picco superiore alla potenza assorbita dal tuo pc in full load. i componenti che ne assorbono di più sono cpu e vga, in misura molto variabile, in funzione del modello e in funzione del carico di lavoro.

Un alimentatore di qualità dovrebbe garantire efficienza maggiore (e quindi a parità di potenza erogata, una minor potenza assorbita), nonchè tensioni più stabili e componenti interni più longevi.

se ci dici i componenti del pc possiamo farci un'idea sulla potenza richiesta.

p4blo
Novello Arciere
Messaggi: 97
Iscritto il: 10 marzo 2009, 14:21

Messaggio da p4blo » 21 luglio 2010, 23:19

pierluigi ha scritto:giusto per mettere in chiaro: la potenza degli alimentatori è una potenza di picco, ovvero la potenza massima che un dato alimentatore è in grado di erogare.
ovviamente bisogna che l'alimentatore che prendi abbia una potenza di picco superiore alla potenza assorbita dal tuo pc in full load. i componenti che ne assorbono di più sono cpu e vga, in misura molto variabile, in funzione del modello e in funzione del carico di lavoro.

Un alimentatore di qualità dovrebbe garantire efficienza maggiore (e quindi a parità di potenza erogata, una minor potenza assorbita), nonchè tensioni più stabili e componenti interni più longevi.

se ci dici i componenti del pc possiamo farci un'idea sulla potenza richiesta.
beh le idee non ce l'ho chiarissime la spesa penso di farla a settembre dopo aver lavorato, comunque per il processore credo di orientarmi verso un E6500 MB sicuramente un asus (o ATX o Micro ATX, dipenderà dalla scelta del case) scheda video pensavo ad una geforce 8500 fanless un unità ottica, 2 banchi di ram e un HDD
insomma niente di molto costoso non mi serve un supercomputer

Rispondi