[Risolto]Copiare cartelle con una live di Ubuntu su penna usb

Tutto ciò che altrimenti sarebbe OT
Rispondi
Carisna
Novello Arciere
Messaggi: 69
Iscritto il: 5 gennaio 2008, 17:03

Messaggio da Carisna » 19 luglio 2010, 17:59

Ho un grande favore da chiedervi.
Devo copiare le cartelle home di due utenti su una penna usb per poi installare sul pc Arch.
Il problema è che ho solo una live di Ubuntu e in alcune sottocartelle non posso accedere (nè quindi copiarle).
Il sistema bloccato è Opensuse 11.2
Se qualcuno potesse darmi una mano :D

EDIT by baghera
Non usare tag personalizzate per favore (vedi punto 8 del regolamento).
Ultima modifica di Carisna il 19 luglio 2010, 21:59, modificato 1 volta in totale.

aleph
Robin Hood
Messaggi: 1530
Iscritto il: 12 febbraio 2008, 16:30
Contatta:

Messaggio da aleph » 19 luglio 2010, 18:09

come root dovresti poter copiare tutto . . io farei un bell'archivio tar (conserva i permessi & co, ed è più veloce che non copiare tutti i file sfusi)

Codice: Seleziona tutto

sudo tar -cvaf <penna_usb>/nomearchivio.tar <percorso_directory_home>
. . se invece di nomearchivio.tar usi nomearchivio.tar.gz ti comprime anche l'archivio (utile se la penna usb è lenta o non troppo capiente)
ImmagineOutside of a dog, computers are a man's best friend, inside a dog it's too dark to type.

Carisna
Novello Arciere
Messaggi: 69
Iscritto il: 5 gennaio 2008, 17:03

Messaggio da Carisna » 19 luglio 2010, 18:21

Aleph grazie per la risposta, sto facendo come mi hai suggerito
Una volta che avrò installato il nuovo S.o. estrarrò l'archivio, ma le cartelle che non riuscivo a aprire senza permesso non rimarranno comunque bloccate?

aleph
Robin Hood
Messaggi: 1530
Iscritto il: 12 febbraio 2008, 16:30
Contatta:

Messaggio da aleph » 19 luglio 2010, 22:43

quando ricopi tutto dall'altra parte puoi usare un chown ricorsivo (sempre da root) per cambiare l'utente proprietario delle directory, dovrebbe essere sufficiente a rendere accessibile quello che deve essere accessibile.
ImmagineOutside of a dog, computers are a man's best friend, inside a dog it's too dark to type.

Rispondi