[Risolto] Colorare un dissipatore di nero

Tutto ciò che altrimenti sarebbe OT
Rispondi
simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 25 gennaio 2010, 15:51

Salve a tutti, volevo sapere se colorare un dissipatore termico di nero (con un pennarello indelebile) poteva essere d'aiuto dato che ho letto che il colore del dissipatore (più scuro possibile) un pò aiuta.. grazie :)
Ultima modifica di simo91 il 25 gennaio 2010, 17:47, modificato 1 volta in totale.
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 25 gennaio 2010, 16:00

mmmmm sinceramente penso il contrario......intendi il dissipatore di alluminio?.... perchè presumo ci vogliano vernici speciali, l'effetto che potresti ottenere sarebbe quello opposto altrimenti, ossia che il calore venga un pò bloccato dalla vernice
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 25 gennaio 2010, 16:03

esatto un dissipatore in alluminio.. forse è meglio lasciarlo così com'è..
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

Asa
Arciere Provetto
Messaggi: 456
Iscritto il: 3 giugno 2009, 14:53
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da Asa » 25 gennaio 2010, 16:27

Dove lo hai letto? Sembra proprio una leggenda metropolitana...

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 25 gennaio 2010, 16:33

Asa ha scritto:Dove lo hai letto? Sembra proprio una leggenda metropolitana...
anche da altre parti comunque ti linko wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Dissipator ... ri_passivi
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

Asa
Arciere Provetto
Messaggi: 456
Iscritto il: 3 giugno 2009, 14:53
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da Asa » 25 gennaio 2010, 17:02

Considerando l'irraggiamento il colore può essere influente (anche se non ne sono così convinto) ma come già ti ha detto veleno77 il guadagno (se c'è) sarebbe trascurabile rispetto alla perdita in conduttività termica dovuta allo strato ulteriore. Poi non so se il pennarello indelebile riscaldato rilasci un buon odore :)

aleph
Robin Hood
Messaggi: 1530
Iscritto il: 12 febbraio 2008, 16:30
Contatta:

Messaggio da aleph » 25 gennaio 2010, 17:22

non riesco a capire perchè un dissipatore nero dovrebbe dissipare di più, sicuramente ho smontato un pò di pc e ti assicuro che i dissipatori più massicci sono rigorosamente al naturale (alluminio o rame nudi, al più con un trattamento protettivo antiossidante) mentre i dissipatori più piccoli sono di qualsiasi colore . . il nero è più usato nei dissipatori un pò più vecchiotti . .

aiuta molto di più usare dissipatori e/o ventole più grandi/migliori . .
ImmagineOutside of a dog, computers are a man's best friend, inside a dog it's too dark to type.

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 25 gennaio 2010, 17:30

ti cito una parte di pagina 14 di questo pdf se ti interessa
Importante è anche il colore: più è scuro e più elevata è l’efficienza
di scambio del calore (proprietà del “corpo nero”).
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 25 gennaio 2010, 17:34

continuo a pensare che qualsiasi strato di vernice possa influire negativamente sulla dispersività del calore, visto che il principio dovrebbe essere : " trasferire più calore possibile" non so se esistono "resine" o "vernici" che aiutino in tal senso.....
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 25 gennaio 2010, 17:37

veleno77 ha scritto:continuo a pensare che qualsiasi strato di vernice possa influire negativamente sulla dispersività del calore, visto che il principio dovrebbe essere : " trasferire più calore possibile" non so se esistono "resine" o "vernici" che aiutino in tal senso.....
su questo sono d'accordo con te, però forse un pezzo di rame/alluminio colorati di nero chimicamente sarebbe buono.. però non so nulla a riguardo e come diceva prima aleph anche io ho sempre visto dissipatori di alluminio nudo..
Ultima modifica di simo91 il 25 gennaio 2010, 17:37, modificato 1 volta in totale.
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

baghera
Moderatore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 30 agosto 2007, 12:40
Località: Pescara

Messaggio da baghera » 25 gennaio 2010, 17:41

simo91 ha scritto:ti cito una parte di pagina 14 di questo pdf se ti interessa
Importante è anche il colore: più è scuro e più elevata è l’efficienza
di scambio del calore (proprietà del “corpo nero”).
Nel tuo pdf si parla di "dissipatori ossidati neri opachi", è l'ossidazione a dargli il colore, non una verniciatura. Comunque, come ti hanno detto già prima, due sono le considerazioni fondamentali:
1 - il colore influenza l'irraggiamento, e alle temperature a cui lavora il dissipatore di una cpu l'irraggiamento è zero;
2 - uno strato aggiuntivo, per giunta di un materiale per niente conduttivo come la vernice di un pennarello, non fa altro che peggiorare la dissipazione.
Quindi nel caso in questione te lo sconsiglio.
La causa della maggior parte dei problemi di un computer si trova tra la tastiera e lo schienale della sedia.
http://xkcd.com/293/

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 25 gennaio 2010, 17:46

baghera ha scritto:
simo91 ha scritto:ti cito una parte di pagina 14 di questo pdf se ti interessa
Importante è anche il colore: più è scuro e più elevata è l’efficienza
di scambio del calore (proprietà del “corpo nero”).
Nel tuo pdf si parla di "dissipatori ossidati neri opachi", è l'ossidazione a dargli il colore, non una verniciatura. Comunque, come ti hanno detto già prima, due sono le considerazioni fondamentali:
1 - il colore influenza l'irraggiamento, e alle temperature a cui lavora il dissipatore di una cpu l'irraggiamento è zero;
2 - uno strato aggiuntivo, per giunta di un materiale per niente conduttivo come la vernice di un pennarello, non fa altro che peggiorare la dissipazione.
Quindi nel caso in questione te lo sconsiglio.
bene bene.. tutto chiaro, vi ringrazio tutti.
Ultima modifica di simo91 il 25 gennaio 2010, 17:47, modificato 1 volta in totale.
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 25 gennaio 2010, 17:56

guarda sono un perito chimico anche se da 10 anni non guardo nulla in materia, ma.. non vi è nessun principio chimico dietro, infastti al massimo vi è un principio termico. inoltre come detto in precedenza il colore è dovuto all'ossidazione (qui si un principio chimico).....
però ora tanto per capare in aria teorie... visto che la pasta termoconduttrice funziona in tal senso, trasferire calore,, dalla cpu al dissipatore,non so se esista qualcosa del genere per coperture esterne
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Asa
Arciere Provetto
Messaggi: 456
Iscritto il: 3 giugno 2009, 14:53
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da Asa » 25 gennaio 2010, 18:06

veleno77 ha scritto:visto che la pasta termoconduttrice funziona in tal senso, trasferire calore,, dalla cpu al dissipatore,non so se esista qualcosa del genere per coperture esterne
Non servirebbe a nulla anche se esistesse. anche se conducesse meglio del dissipatore, quest'ultimo rimarrebbe il "collo di bottiglia".

La velocità finale è determinata dal più lento dei mezzi scambianti.

baghera
Moderatore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 30 agosto 2007, 12:40
Località: Pescara

Messaggio da baghera » 25 gennaio 2010, 18:11

veleno77 ha scritto:non vi è nessun principio chimico dietro
Esattamente. Il principio è fisico, non c'è nulla di strettamente chimico.
veleno77 ha scritto:però ora tanto per capare in aria teorie... visto che la pasta termoconduttrice funziona in tal senso, trasferire calore,, dalla cpu al dissipatore,non so se esista qualcosa del genere per coperture esterne
Il punto della pasta termoconduttrice è di mettere a contatto cpu e dissipatore per evitare la resistenza dell'aria (conduzione Vs convezione). Sulla superficie esterna di un dissipatore domina invece la convezione (per questo la superficie è alta) quindi la temperatura sulla superficie del dissipatore deve essere più alta possibile, un qualsiasi strato in più (anche di un materiale ad alta conducibilità) non fa che peggiorare le cose.

OT:
veleno77 ha scritto:guarda sono un perito chimico
Allora siamo quasi colleghi :)
La causa della maggior parte dei problemi di un computer si trova tra la tastiera e lo schienale della sedia.
http://xkcd.com/293/

OdinEidolon
Arciere Provetto
Messaggi: 448
Iscritto il: 18 gennaio 2010, 22:20
Località: Belluno (Università a TS)

Messaggio da OdinEidolon » 26 gennaio 2010, 14:30

per fare chiarezza un attimo, il nero emetterebbe sì di più ma al contempo assorbirebbe di più. Penso a dire il vero che peggiorerebbe le cose. Inoltre, lo strato di vernice diminuirebbe molto la conducibilità termica. L'unica soluzione sarebbe elettroplaccare di nichel nero il dissipatore. Comunque l'effetto termico è veramente trascurabile se non negativo (vedi thermalright TRUE vs thermalright TRUE black e proimatech Megahalems vs Prolimatech megashadow. Sono dissipatori di fascia alta per PC desktop con la loro controparte placcata di nero. differenza prestazionale: nessuna)

La cosa migliore che potresti fare sarebbe cambiare pasta termoconduttiva (quelle si stock fanno schifo) con una buona e/o lappare il dissipatore (se non sia di cosa parlo, google is your friend!)
Ultima modifica di OdinEidolon il 26 gennaio 2010, 14:31, modificato 1 volta in totale.
Notebook: Clevo M735T - 13,3" LED (1280x800) - P8700 (2.53GHz Core2Duo) - 4gb DDR2 800MHz - Samsung PM800 64GB SSD - Intel GMA4500HD - Intel 5300WiFi - KDE - x86_64

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 26 gennaio 2010, 14:46

OdinEidolon ha scritto:La cosa migliore che potresti fare sarebbe cambiare pasta termoconduttiva (quelle si stock fanno schifo) con una buona e/o lappare il dissipatore (se non sia di cosa parlo, google is your friend!)
bhè comunque non parlavo di cpu in specifico.. la mia era una domanda un pò per informazione personale e anche perchè devo fare dei dissipatori per degli stabilizzatori di tensione :)
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

OdinEidolon
Arciere Provetto
Messaggi: 448
Iscritto il: 18 gennaio 2010, 22:20
Località: Belluno (Università a TS)

Messaggio da OdinEidolon » 26 gennaio 2010, 18:01

simo91 ha scritto:
OdinEidolon ha scritto:La cosa migliore che potresti fare sarebbe cambiare pasta termoconduttiva (quelle si stock fanno schifo) con una buona e/o lappare il dissipatore (se non sia di cosa parlo, google is your friend!)
bhè comunque non parlavo di cpu in specifico.. la mia era una domanda un pò per informazione personale e anche perchè devo fare dei dissipatori per degli stabilizzatori di tensione :)
ah, capisco! Comunque sia il colore non gioca un grande ruolo. Stabilizzatori di tensione, eh? Per lavoro o per diletto? Chessò, un amplificatore?
Notebook: Clevo M735T - 13,3" LED (1280x800) - P8700 (2.53GHz Core2Duo) - 4gb DDR2 800MHz - Samsung PM800 64GB SSD - Intel GMA4500HD - Intel 5300WiFi - KDE - x86_64

simo91
Arciere
Messaggi: 237
Iscritto il: 24 agosto 2008, 12:53
Località: Bologna
Contatta:

Messaggio da simo91 » 26 gennaio 2010, 19:46

OdinEidolon ha scritto:
simo91 ha scritto:
OdinEidolon ha scritto:La cosa migliore che potresti fare sarebbe cambiare pasta termoconduttiva (quelle si stock fanno schifo) con una buona e/o lappare il dissipatore (se non sia di cosa parlo, google is your friend!)
bhè comunque non parlavo di cpu in specifico.. la mia era una domanda un pò per informazione personale e anche perchè devo fare dei dissipatori per degli stabilizzatori di tensione :)
ah, capisco! Comunque sia il colore non gioca un grande ruolo. Stabilizzatori di tensione, eh? Per lavoro o per diletto? Chessò, un amplificatore?
alimentatore stabilizzato :) ora basta OT che non fanno troppo bene alla salute :P
Arch Linux i686
Jabber, per chiunque: simo91@jabber.org - My blog

andremosfet
Newbie
Messaggi: 19
Iscritto il: 2 dicembre 2009, 13:47

Messaggio da andremosfet » 25 febbraio 2010, 12:29

Spesso i dissipatori sono neri perchè l'alluminio è anodizzato...non colorarlo peggioreresti sicuramente lo scambio termico con l'ambiente...
Arch with KDE 4.3.3 on dell xps m1330

Rispondi