Musica Progressive

Tutto ciò che altrimenti sarebbe OT
#!/bin/bash
Arciere
Messaggi: 151
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 16:44
Località: Curti, CE
Contatta:

Messaggio da #!/bin/bash » 2 febbraio 2010, 16:48

paolo83 ha scritto:io sono cresciuto a pane e pinkfloyd. che palle a scuola quando tutti parlavano di dance ed io nel lettore cd (ero gia avanti, gli altri avevano ancora il walkman, l'mp3 no n esisteva) avevo led zeppelin doors ecc ecc quella è musica, non la me**a che ascoltano i giovani
quotissimo, faccio parte della "niu generescion" e solo il primo a criticarla dal punto di vista musicale: tutto stò tunztunz per cosa? semplice, altro tunztunz :D
personalmente, ascolto Steve Vai, passando per i Led Zeppelin, i Pink Floyd ovviamente e Dire Straits.
e perché no, un pò di CapaRezza (che apprezzo sopratutto per i testi) ci stà.
questa progressive... mi attira ma non so da cosa iniziare... cosa suggerite per un novizio? :D

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 2 febbraio 2010, 16:55

#!/bin/bash ha scritto:
paolo83 ha scritto:io sono cresciuto a pane e pinkfloyd. che palle a scuola quando tutti parlavano di dance ed io nel lettore cd (ero gia avanti, gli altri avevano ancora il walkman, l'mp3 no n esisteva) avevo led zeppelin doors ecc ecc quella è musica, non la me**a che ascoltano i giovani
quotissimo, faccio parte della "niu generescion" e solo il primo a criticarla dal punto di vista musicale: tutto stò tunztunz per cosa? semplice, altro tunztunz :D
personalmente, ascolto Steve Vai, passando per i Led Zeppelin, i Pink Floyd ovviamente e Dire Straits.
e perché no, un pò di CapaRezza (che apprezzo sopratutto per i testi) ci stà.
questa progressive... mi attira ma non so da cosa iniziare... cosa suggerite per un novizio? :D
beh il progressive è vastissimo, quindi non saprei io per primo cosa dirti e da dove iniziare. Ascoltati in tanto un po' di Dream Theater (Images and Words) e Porcupine Tree (The Incident), poi torna a riferire :D
Faber est suae quisque fortunae.

#!/bin/bash
Arciere
Messaggi: 151
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 16:44
Località: Curti, CE
Contatta:

Messaggio da #!/bin/bash » 2 febbraio 2010, 17:06

o.O i Dream Theater sono progressive?! (figura asd...)
stò ascoltando Rite Of Passage e Petrucci è davvero un mostro :D
lo sentii la prima volta nell'album del G3 di Tokio e mi è sembrato davvero molto virtuoso, qui però da il meglio di se :D

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 2 febbraio 2010, 17:24

#!/bin/bash ha scritto:o.O i Dream Theater sono progressive?! (figura asd...)
stò ascoltando Rite Of Passage e Petrucci è davvero un mostro :D
lo sentii la prima volta nell'album del G3 di Tokio e mi è sembrato davvero molto virtuoso, qui però da il meglio di se :D
Quando suona da solo non è mai al massimo, ti consiglio se ti piacciono cose concettuali e pesantine di sentire l'album Six Degrees of Inner Turbulence, il mio preferito tra tutti :D
Faber est suae quisque fortunae.

weseven
Little John
Messaggi: 812
Iscritto il: 26 agosto 2007, 16:04
Località: Mirano (VE)
Contatta:

Messaggio da weseven » 2 febbraio 2010, 18:07

#!/bin/bash ha scritto:questa progressive... mi attira ma non so da cosa iniziare... cosa suggerite per un novizio? :D
comincia dall'inizio!
In the Court of the Crimson King - King Crimson
poi genesis, camel, rush ( 2112 assolutamente), yes e via dicendo..

segnalo agli amanti del progressive i tedeschi RPWL, non ascolto molto progressive però mi han lasciato una buona impressione ;)
flickr - proud Archer , nonchè miracolato.
Ballmer's Peak user.

Azz
Arciere
Messaggi: 261
Iscritto il: 2 gennaio 2009, 14:56
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da Azz » 2 febbraio 2010, 18:14

#!/bin/bash ha scritto:o.O i Dream Theater sono progressive?! (figura asd...)
stò ascoltando Rite Of Passage e Petrucci è davvero un mostro :D
lo sentii la prima volta nell'album del G3 di Tokio e mi è sembrato davvero molto virtuoso, qui però da il meglio di se :D
Io per iniziare ti consiglio quello con cui ho iniziato io: Images and Words dei Dream Theater. Parti con quest'album, armati di pazienza e ascoltalo anche più volte (il progressive NON è un genere orecchiabile né tanto meno facile da comprendere). Se sei predisposto, ti piacerà e approfondirai. :)
Azz - LastFm - Twitter
Immagine
Immagine

Anjin
Novello Arciere
Messaggi: 135
Iscritto il: 24 ottobre 2009, 17:09

Messaggio da Anjin » 2 febbraio 2010, 18:20

In the Court of the Crimson King - King Crimson
questo disco è un must! secondo me uno dei più bei dischi mai fatti!
ti consiglio anche Discipline
dei Camel ti consiglio The Snow Goose tutto strumentale è bellissimo
anche Selling England by the pound dei Genesis
degli emerson lake and palmer - ononimo disco e tarkus
[root@linux-machine ~]$
Immagine
ASUS Zenbook UX32A | archlinux x86_64 | GNOME 3.8.2 | Kernel Linux 3.9.2-1-ARCH
Linux User: #485389

#!/bin/bash
Arciere
Messaggi: 151
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 16:44
Località: Curti, CE
Contatta:

Messaggio da #!/bin/bash » 2 febbraio 2010, 18:22

WOW, mi avete suggerito così tanti album che ci metterò qualche mese per ascoltarli tutti :D per ora inizio con i Dream Theatre, sono quelli che mi ispirano di più :)

Artaserse
Novello Arciere
Messaggi: 117
Iscritto il: 21 settembre 2008, 21:14

Messaggio da Artaserse » 2 febbraio 2010, 19:47

Bl@ster ha scritto:Ascoltati in tanto un po' di Dream Theater (Images and Words) e Porcupine Tree (The Incident), poi torna a riferire :D
cito dalle 101 regole del prog metal :D
96. Nel caso te lo chiedessi, i Dream Theater sono e saranno sempre il punto di riferimento per il prog metal. Più un disco suona come Images And Words, più è progressive.
@ #!/bin/bash
tornando IT, direi che images & words va bene, ma con Metropolis vai sul sicuro, il loro miglior album di sempre (si vede tanto che preferisco Rudess a Moore?? )

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 2 febbraio 2010, 20:29

Artaserse ha scritto:
Bl@ster ha scritto:Ascoltati in tanto un po' di Dream Theater (Images and Words) e Porcupine Tree (The Incident), poi torna a riferire :D
cito dalle 101 regole del prog metal :D
96. Nel caso te lo chiedessi, i Dream Theater sono e saranno sempre il punto di riferimento per il prog metal. Più un disco suona come Images And Words, più è progressive.
@ #!/bin/bash
tornando IT, direi che images & words va bene, ma con Metropolis vai sul sicuro, il loro miglior album di sempre (si vede tanto che preferisco Rudess a Moore?? )
Il concept in verità è stato ideato da Derek Sherinian :D
Faber est suae quisque fortunae.

Azz
Arciere
Messaggi: 261
Iscritto il: 2 gennaio 2009, 14:56
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da Azz » 3 febbraio 2010, 7:27

Artaserse ha scritto:si vede tanto che preferisco Rudess a Moore??
La pensavo come te, ma poi ho cambiato idea. I suoi ultimi virtuosissimi assoli sono troppo fuori luogo. Con questo, Metropolis PT 2 rimane uno dei miei preferiti!! :)
Azz - LastFm - Twitter
Immagine
Immagine

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 3 febbraio 2010, 9:22

Azz ha scritto:
Artaserse ha scritto:si vede tanto che preferisco Rudess a Moore??
La pensavo come te, ma poi ho cambiato idea. I suoi ultimi virtuosissimi assoli sono troppo fuori luogo. Con questo, Metropolis PT 2 rimane uno dei miei preferiti!! :)
Si ma è meno primadonna e più simpatico. La società dei magnaccioni a Roma è stata un epic win :D
Faber est suae quisque fortunae.

Azz
Arciere
Messaggi: 261
Iscritto il: 2 gennaio 2009, 14:56
Località: Padova
Contatta:

Messaggio da Azz » 3 febbraio 2010, 13:46

Bl@ster ha scritto:
Azz ha scritto:
Artaserse ha scritto:si vede tanto che preferisco Rudess a Moore??
La pensavo come te, ma poi ho cambiato idea. I suoi ultimi virtuosissimi assoli sono troppo fuori luogo. Con questo, Metropolis PT 2 rimane uno dei miei preferiti!! :)
Si ma è meno primadonna e più simpatico
Su questo non c'è ombra di dubbio!! Il mio sogno è toccare la sua barbetta :lol:
Azz - LastFm - Twitter
Immagine
Immagine

#!/bin/bash
Arciere
Messaggi: 151
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 16:44
Località: Curti, CE
Contatta:

Messaggio da #!/bin/bash » 5 febbraio 2010, 21:26

ragazzi, mi sono innamorato dei Dream Theatre :D
stò sentendo l'ultimo lavoro (Black Clouds & Silver Linings) e mi piace da impazzire :D:D
ho scoperto un nuovo mondo :)
e stasera visto che sono in vena di risate, ecco un video da non perdere :D http://youtu.be/Z-4WQAFGTII

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 5 febbraio 2010, 21:55

#!/bin/bash ha scritto:ragazzi, mi sono innamorato dei Dream Theatre :D
stò sentendo l'ultimo lavoro (Black Clouds & Silver Linings) e mi piace da impazzire :D:D
ho scoperto un nuovo mondo :)
e stasera visto che sono in vena di risate, ecco un video da non perdere :D http://youtu.be/Z-4WQAFGTII
Vabbeh, son confronti facili :D
Comunque occhio che si scrive TheatER ;)
Faber est suae quisque fortunae.

#!/bin/bash
Arciere
Messaggi: 151
Iscritto il: 13 dicembre 2009, 16:44
Località: Curti, CE
Contatta:

Messaggio da #!/bin/bash » 5 febbraio 2010, 21:57

oops, toppato alla grande :S
vabè dai scusami, sono un novellino :D

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 5 febbraio 2010, 21:58

#!/bin/bash ha scritto:oops, toppato alla grande :S
vabè dai scusami, sono un novellino :D
Lo sbagliano tutti, anch'io lo facevo :D
Faber est suae quisque fortunae.

Heavymind
Novello Arciere
Messaggi: 61
Iscritto il: 31 marzo 2008, 23:27

Messaggio da Heavymind » 5 febbraio 2010, 22:39

piccolo consiglio: "Napoli centrale".

A cavallo tra il rock progressive e la fusion. Una chicca stupenda.

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 5 febbraio 2010, 23:05

Heavymind ha scritto:piccolo consiglio: "Napoli centrale".

A cavallo tra il rock progressive e la fusion. Una chicca stupenda.
Uhm, questo è un consiglio curioso. Annotato :D
Faber est suae quisque fortunae.

Anjin
Novello Arciere
Messaggi: 135
Iscritto il: 24 ottobre 2009, 17:09

Messaggio da Anjin » 6 febbraio 2010, 0:47

non sò se sono già stati mensionati ma non mi sembra...
che nepesate dei Caravan???
[root@linux-machine ~]$
Immagine
ASUS Zenbook UX32A | archlinux x86_64 | GNOME 3.8.2 | Kernel Linux 3.9.2-1-ARCH
Linux User: #485389

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 6 febbraio 2010, 11:52

Anjin ha scritto:non sò se sono già stati mensionati ma non mi sembra...
che nepesate dei Caravan???
Molto alla Emerson, Lake and Palmer; fighi :P
Faber est suae quisque fortunae.

morbin
Arciere Provetto
Messaggi: 546
Iscritto il: 20 gennaio 2010, 1:18
Località: Spagna

Messaggio da morbin » 14 febbraio 2010, 2:41

Siccome non è stato menzionato vorrei segnalare "Delicious Agony Progressive Rock Radio", ascoltabile direttamente dal sito http://www.deliciousagony.com/ oppure da amarok, exaile e vlc, sezione "progressive" nella lista radio internet. Per chi non lo sapesse, si tratta di una emittente americana che trasmette esclusivamente progressive. Dai gruppi storici dei primi '70 per arrivare agli ultimi gruppi degli anni 2000 e passando per i vari sottogeneri derivati.
E ascoltatevi Frank Zappa!

Di questi tempi non avrei mai immaginato che ci sia ancora gente a cui piace musica come Dio comanda :lol:

Avatar utente
dieghen89
Little John
Messaggi: 1310
Iscritto il: 28 novembre 2008, 17:53
Località: Provincia di Udine
Contatta:

Messaggio da dieghen89 » 28 marzo 2010, 12:46

Oggi vi propongo una chicca che dovete assolutamente ascoltare...Il gruppo si chiama Savatage e sono pressoché sconosciuti...Ascoltatevi l'album Streets..Soprattutto le canzoni lente sono fantastiche! :D
XPS 13 Developer Edition i7-4650U/hd5000 + KDE
Eeepc 1015PEM Black + KDE Minimal + kernel-netbook + acpi-eeepc-1015pem --> GUIDA

Avatar utente
Bl@ster
Little John
Messaggi: 1452
Iscritto il: 25 maggio 2008, 15:24
Località: Palestrina (RM)
Contatta:

Messaggio da Bl@ster » 28 marzo 2010, 13:08

dieghen89 ha scritto:Oggi vi propongo una chicca che dovete assolutamente ascoltare...Il gruppo si chiama Savatage e sono pressoché sconosciuti...Ascoltatevi l'album Streets..Soprattutto le canzoni lente sono fantastiche! :D
Pressochè sconosciuti e invece io li avevo sentiti nominare :lol:
Da me arrivano altri consigli: gruppi italiani, Astra e DGM, tra l'altro i secondi hanno la pagina fan su Facebook dove rispondono personalmente alle domande, e saranno il 24 Aprile a Roma assieme agli Elvenking per la HeadbangFest :)

Di esteri, i Seventh Wonder, specialmente il loro album Mercy Falls.
Faber est suae quisque fortunae.

franz1789
Arciere Provetto
Messaggi: 410
Iscritto il: 23 giugno 2008, 14:58

Messaggio da franz1789 » 28 marzo 2010, 16:10

Dunque, sono stato un cultore del progressive dai 14 ai 16/17 anni, periodo in cui mi sono tuffato praticamente in tutto quello che fosse possibile associare alla parola progressive: Genesis, PInk Floyd, Yes, King Crimson, ELP, Van Der Graaf Generator, PFM, Le Orme, gruppi meno noti, una buona parte dello Zeuhl francese (e anche qualche episodio japp) per poi spostarmi verso il post rock da una parte, il jazz dall'altra e via dicendo. Non considero il neo-prog degno di nota, in quanto credo il progressive sia morto negli ultimi '70 massimo primi '80. Era figlia di un'epoca e di una mentalità, totalmente persa. I Marillion, i Porcupine Tree sono a dir poco penosi, per non parlare dell'intera corrente "prog-metal" che considero un'aberrazione della musica. Al giorno d'oggi il progressive va solo ricordato per ciò che è stato, così come nessuno si sognerebbe di riproporre la mentalità hippie o l'hard core, o il ragtime, il prog è invecchiato e morto quando sono invecchiate e morte le sue idee, quando con gli anni ottanta non era importante essere una persona colta o un musicista virtuoso, ma solo un'immagine da sfruttare...

Rispondi