Pagina 1 di 1

Lo spostamento dei file binari in /usr/bin richiede un intervento manuale dell'utente durante l'aggiornamento.

Inviato: 4 giugno 2013, 14:29
da 4javier
Durante il prossimo aggiornamento, verrà visualizzato un messaggio del tipo:

Codice: Seleziona tutto

error: failed to commit transaction (conflicting files)
filesystem: /bin exists in filesystem
Questo aggiornamento unifica tutte le directory di file binari all'interno di /usr/bin. Questo passaggio elimina una distinzione che è sempre stata inutile per un sistema Arch e facilita la manutenzione dei pacchetti. Consultare questo post per avere un'idea delle ragioni che hanno portato a questo cambiamento.

Le seguenti istruzioni dovrebbero garantire un aggiornamento senza intoppi:

1) sistemare ogni pacchetto non ufficiale contenente file in /bin, /sbin o /usr/sbin facendo in modo che li installi tutti all'interno di /usr/bin. La lista dei pacchetti che non sono in un repo e che devono essere modificati può essere generata con:

Codice: Seleziona tutto

$ pacman -Qqo /bin /sbin /usr/sbin | pacman -Qm -
2) Assicurarsi che ogni pacchetto in IgnorePkg ed IgnoreGroup non abbia file all'interno di /bin, /sbin, o /usr/sbin. Correggerli se necessario.
3) Se sono presenti file all'interno di /bin, /sbin, o /usr/sbin che non appartengono ad alcun pacchetto, è necessario spostarli. Per ottenerne una lista, eseguire:

Codice: Seleziona tutto

$ find /bin /sbin /usr/sbin -exec pacman -Qo -- {} + >/dev/null
4) Assicurarsi che tutte le partizioni siano montate se si utilizza autofs. Il loro montaggio automatico potrebbe non funzionare correttamente quando richiesto in una fase successiva del'aggiornamento.
5) Aggiornare il sistema.
Prima di eseguire questo aggiornamento, è consigliabile mantenere aperto un secondo terminale con privilegi da superutente, nella sfortunata evenienza qualcosa dovesse andare storto, sopratutto se si sta effettuando un aggiornamento da SSH.

Codice: Seleziona tutto

# pacman -Syu --ignore filesystem,bash
# pacman -S bash
# pacman -Su