Come aumentare il volume audio oltre il 100% con arch linux

Avvio e configurazione del server X, KDE, GNOME e tutti gli altri DE/WM
Rispondi
giuseppe.s
Newbie
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 settembre 2014, 10:29

Come aumentare il volume audio oltre il 100% con arch linux

Messaggio da giuseppe.s » 6 settembre 2014, 8:16

Salve sono nuovo di arch , e come altri provengo da ubuntu , c'è una cosa che non riesco a fare qualcuno può aiutarmi ? Cioè aumentare il volume audio dell' intero sistema , oltre il 100% , con ubuntu si arriva al 150% , qualcosa di simile si può fare , grazie per l' interessamento ; per la cronaca ho un notebook asus n56vz con i7 , 8gb ram ssd samsung , accensione in meno di 2 secondi tutto perfetto ed alla grande ma visto che il mio note ha un sistema audio con sub , suona veramente bene fino al 140% mi consigliate come fare ? Grazie :cry:

Avatar utente
tano70
Arciere
Messaggi: 183
Iscritto il: 4 luglio 2013, 15:14

Re: Come aumentare il volume audio oltre il 100% con arch linux

Messaggio da tano70 » 6 settembre 2014, 10:15

Per aumentare l'audio ricordo che impostai una configurazione particolare che va ad agire sul sistema alsa, una specie di file asound.conf nella tua home utente, con all'interno queste righe:

Codice: Seleziona tutto

pcm.!default {
      type plug
      slave.pcm "softvol"
  }

  pcm.softvol {
      type softvol
      slave {
          pcm "dmix"
      }
      control {
          name "Pre-Amp"
          card 0
      }
      min_dB -5.0
      max_dB 20.0
      resolution 6
  }
dopo di ciò dando da finestra terminale il comando alsamixer dovresti trovarti una voce in piu che sarebbe appunto l'amplificatore, adesso a naso non ricordo come viene visualizzato, basta che ti posizioni in questo e con la barra spaziatrice dai nuovi step di volume. Su slackware mi funziona penso che vada anche su arch.

P.S toglimi una curiosità, visto che io ho un portatile con medesime caratteristiche che mi gestisce un triplo boot winzozz/archlinux/slackware con il boot manager REFIND, ma il mio si avvia in 6 secondi (parlo di arrivare fino alla costruzione del desktop) sistema xfce con slim login manager in avvio automatico, come fai tu a farlo in 2 secondi??? che bootmanager usi? quale sistema di archlinux...ecc?

Avatar utente
Blauman
Arciere
Messaggi: 157
Iscritto il: 4 marzo 2014, 0:35
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Come aumentare il volume audio oltre il 100% con arch linux

Messaggio da Blauman » 8 settembre 2014, 13:11

io ho un desktop kde e ho risolto con l'installazione di pulseaudio, se leggi il wiki di arch è molto chiaro, attraverso l'apertura di pavucontrol e usando l'applet veromix puoi impostarlo alla percentuale che vuoi!
The biggest flaw of Arch are the Archers

Avatar utente
tano70
Arciere
Messaggi: 183
Iscritto il: 4 luglio 2013, 15:14

Re: Come aumentare il volume audio oltre il 100% con arch linux

Messaggio da tano70 » 8 settembre 2014, 15:52

si ma prima di suggerire di installare pulseaudio....illustra gli svantaggi di sporcare il sistema audio con tale soluzione!! è risaputo che pulseaudio è una brutta gatta da pelare....e compromette la linearità di alsa

Avatar utente
Blauman
Arciere
Messaggi: 157
Iscritto il: 4 marzo 2014, 0:35
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: Come aumentare il volume audio oltre il 100% con arch linux

Messaggio da Blauman » 8 settembre 2014, 16:51

tano70 ha scritto:si ma prima di suggerire di installare pulseaudio....illustra gli svantaggi di sporcare il sistema audio con tale soluzione!! è risaputo che pulseaudio è una brutta gatta da pelare....e compromette la linearità di alsa
hai una alternativa valida a pulseaudio? io personalmente con solo alsa installato avevo problemi di audio, in particolare il mio volume era praticamente quasi assente tra lo 0 e il 60-70% poi dal 70 a 100 saliva vertiginosamente (anche da 70a 71 la differenza era abissale) rendendomi difficile una regolazione stabile. Installando e configurando pulseaudio non solo si è risolto questo problema ma ho trovato molte altre funzioni aggiuntive (partendo dal volume aggiuntivo e l'equalizzatore, fino ad arrivare al perfetto funzionamento di un dispositivo usb wireless per ascoltare musica dallo stereo senza fili che da solo con alsa non riuscivo a far funzionare). Anche io ero diffidente con pulseaudio ma alla fine mi sono ricreduto e a distanza di qualche mese non ho mai avuto un problema. Avessi avuto svantaggi li avrei illustrati. Per cui si, mi sento non solo di suggerire, ma proprio di consigliare pulseaudio per quella che è la mia esperienza.
The biggest flaw of Arch are the Archers

Rispondi