ATI catalyst, quanto li odio...

Avvio e configurazione del server X, KDE, GNOME e tutti gli altri DE/WM
Rispondi
kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 5 luglio 2013, 17:24

Allora, rieccomi qui...
Sono utente che negli ultimi anni ha girovagato perplesso e in maniera compulsiva tra una distro e l'altra ponendosi troppe domande: quale DE usare? meglio apt o pacman, o addirittura yum? distro stabile o aggiornata, o addirittura rolling? e via dicendo...
Dopo tutte queste domande ho deciso ieri di tagliare la testa al toro e configurarmi il portatile con due distro "estreme": da una parte Debian stabile con Xfce (da cui gestisco il grub) come sistema di emergenza e supporto e dall'altra Arch Linux XFCE da usare e sfruttare fin quando non saltano fuori i problemi, ed è appunto il più classico dei problemi che ora cerco di esporvi per trovare una soluzione...

Purtroppo il mio portatile (un asus k52ju) monta una scheda ATI HD 6370M per la quale son praticamente costretto ad installare i driver proprietari (con i driver open è fuori discussione, temperature troppo alte dato che si raggiunge troppo rapidamente i 70° anche d'inverno e senza vedere video o giocare): su Debian l'installazione, seguendo il loro wiki, è andata liscissima in pochi secondi; su arch no.

Il problema che ho con Arch è che, una volta installato i driver come suggerito dal wiki di arch (seguendo quello in inglese che ho notato essere più aggiornato, al riavvio Xorg non parte bloccando tutto il pc (schermo nero e impossibilità di accedere alle tty) e per di più mi è impossibile pure recuperare un qualsiasi log dato che quello di xorg viene azzerato con il riavvio del pc (unica soluzione trovata per uscire dallo schermo nero).
Ho provato 4 volte a ripetere la procedura ma nada, alla fine, ricorrendo all'ambiente chroot del disco di installazione son stato costretto di nuovo a ripiegare sui radeon free cn cui scrivo ora (che andrebbero pure benissimo se non fosse per le temperature)

La procedura che ho seguito è questa (sia da ambiente di installazione sia, dopo i vari tentativi, anche da tty con xorg killato):
-aggiunta repo di violO con aggiunta delle chiavi di autenticazione (ho letto che i driver del repo che ho messo sono compatibili con xorg presente sui server di Arch, quindi non ho aggiunto l'altro server di violO per la compatibilità di xorg (l'intenzione sarebbe quella di aggiungerlo quando c'è ne sarà bisogno):

Codice: Seleziona tutto

[catalyst]
Server = http://catalyst.wirephire.com/repo/catalyst/$arch
-installazione di: catalyst-hook, catalyst-utils, lib32-catalyst-utils (e rimozione dei driver free nei tentivi in cui erano installati)
-dato il comando

Codice: Seleziona tutto

aticonfig --initial
-blacklistaggio di radeon creando il file /etc/modprobe.d/radeon.conf:

Codice: Seleziona tutto

blacklist radeon
-creazione del file /etc/modules/-load.d/catalyst con il contenuto

Codice: Seleziona tutto

fglrx
-dato il comando:

Codice: Seleziona tutto

# mkinitcpio -p linux
-sono andato su Debian (su cui c'è il grub) e ho editato il file /etc/default/grub modificando il parametro in questo modo:

Codice: Seleziona tutto

GRUB_CMDLINE_LINUX="nomodeset"
-aggiornato grub (sempre da Debian):

Codice: Seleziona tutto

# grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg
e infine riavviato, con i risultati che ho descritto prima.

Allora, ho già fatto tutte le ricerche su google, wiki, forum e via dicendo e non ho trovato una soluzione che funzionasse (sul wiki si parla di un problema simile al mio, dice di controllare i parametri del kernel ma non saprei come modificarli diversamente).

La mia ipotesi è che ho capito male qualche passaggio implementandolo in maniera scorretta (per questo ho riportato tutti i passaggi compiuti), probabilmente dovuto al fatto che il grub è su Debian mentre il wiki di Arch fa riferimento ad un grub installato su Arch stessa.

ma da solo non ne riesco a venire a capo (salvo perderci giornate intere tra tentativi)...

Quindi chiedo a voi...dove sbaglio?
Ultima modifica di kangel il 8 luglio 2013, 11:35, modificato 1 volta in totale.
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da Hilinus » 5 luglio 2013, 18:02

Per caso avvii xorg automaticamente al boot tramite display manager o login automatico?

Il resto della procedura mi sembra corretta...
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 5 luglio 2013, 18:06

è impostato slim ad avviarsi: da lì faccio il login nella sessione xfce che funziona correttamente con i driver radeon free
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

Avatar utente
Hilinus
Moderatore
Messaggi: 5649
Iscritto il: 25 ottobre 2008, 19:28
Architettura: x86_64 (64bit)

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da Hilinus » 5 luglio 2013, 18:33

Disabilita il .service di slim ed avvia manualmente xorg con startx, quindi posta il log.
Q6600 @ 3.2 Ghz + Thermalright Ultra 120 Extreme | 6 GB DDR2 Ocz Gold
Asus P5K | Sapphire HD7850 2GB | E ovviamente... Arch Linux :)

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 6 luglio 2013, 9:12

niente da fare, ho riseguito la stessa procedura ma il risultato non cambia....
l'unica differenza senza slim.service attivo è che almeno non devo ricorrere al livecd per ripristinare i driver open dato che, almeno finché non provo a dare il comando startx, riesco da tty ad usare il sistema xD (ma appena dò startx si ripresenta lo schermo nero senza possibilità di cambiare tty, quindi son costretto a spegnere brutalmente con l'interruttore d'accensione)
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 6 luglio 2013, 9:19

Ah, ecco che ho trovato il modo di recuperare il log...
da debian, accedendo alla partizione di root di arch subito dopo la schermata nera, il log di xorg permane...

Questo è il log:
http://pastebin.com/jc2YeFfR

non ho le conoscenze per capire esattamente qual è il problema, anche se, soprattutto verso la fine, di errori ne visualizza a gogò...
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

Valantin
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: 6 maggio 2010, 13:01

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da Valantin » 6 luglio 2013, 11:51

controlla grub.cfg e vedi se ha aggiunto il nomodeset a tutte le voci o come credo solo a quelli di debian.
io per installare i catalyst (ho una 7850 e mi serve lìaudio su hdmi) ho fatto così
modificato il PKGBUILD di catalyst-utils, lib32-catalyst-utils e catalyst-dkms per fargli scaricare la versione beta dei driver, installati rimuovendo gli open e libgl, aggiunto nomodeset e non ho avuto alcun problema.

PS per il problema temperature è possibile passare al driver open la frequenza di operazione e la velocità a cui deve girare la ventola (così puoi diminuire le temperature) il percorso è qualcosa del genere /sys/class/drm/card0/device/power_method

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 6 luglio 2013, 13:08

Valantin, avevi ragione a pensare che nomodeset venisse passato solo a debian, ho provveduto a modificarlo per farlo passare ad Arch ma ancora non cambia nulla...
Allego il nuovo log di Xorg (che mi pare ora abbia comunque meno linee di errore alla fine):
http://pastebin.com/0TKBsZgi
Volevo allegarvi anche il log del kernel ma non lo trovo in /var/log...non dovrebbe trovarsi in quella directory?

Già che ci sono vi passo il file di configurazione di Grub nella partizione di Debian in /boot/grub/grub.cfg:
http://pastebin.com/DncyRjN6
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 6 luglio 2013, 13:13

Valantin ha scritto:PS per il problema temperature è possibile passare al driver open la frequenza di operazione e la velocità a cui deve girare la ventola (così puoi diminuire le temperature) il percorso è qualcosa del genere /sys/class/drm/card0/device/power_method
Aumentare la velocità della ventola vuol dire anche consumarla maggiormente, è dato che è un portatile che sta molto tempo acceso a lavorare (10-12 ore al giorno) vorrei evitare di sforzarla ulteriormente dato che, se il driver proprietario della scheda grafica funzionasse, raramente supererebbe i 60° che per un portatile di questo tipo non è una brutta temperatura (e parlo del driver linux installato su debian o comunque dei driver proprietari che ho provato su altre distribuzioni)
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

Avatar utente
Berseker
Amministratore
Messaggi: 4432
Iscritto il: 27 settembre 2007, 10:18
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Lecco (provincia)

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da Berseker » 6 luglio 2013, 13:23

ti segnalo solo che a breve nei driver open ci sarà il nuovo codice realizzato da AMD per il risparmio energetico
http://www.phoronix.com/scan.php?page=n ... px=MTM5NjE
Leggete il Regolamento e cercate sempre su googleforumwiki prima di chiedere.
Tag x thread risolti: [Risolto] + Spazio messo all'inizio del titolo. Grazie

ArchWiki / Board Internazionale / Blog

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 7 luglio 2013, 9:04

@Berseker

Dici che mi conviene aspettare il kernel 3.11 e vedere se la situazione migliora?
potrei anche farlo, in fondo credo che sia questione ancora di poco tempo, ma non riesco ad aver troppa fiducia in amd...

In ogni caso il problema del perché ora non riesca a far partire xorg con i proprietari lo vorrei risolvere xD
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

kangel
Novello Arciere
Messaggi: 45
Iscritto il: 23 aprile 2012, 16:39

Re: ATI catalyst, quanto li odio...

Messaggio da kangel » 9 luglio 2013, 8:20

Aggiungo un dettaglio che ho scoperto stamattina facendo un altro tentativo...

Lo schermo non è proprio nero nero: facendo molta attenzione si riesce a vedere che in effetti il desktop xfce viene avviato, solo che la luminosità dello schermo è talmente bassa da sembrare totalmente nero e quindi che xorg non si sia avviato...

Sul log di xorg proprio non capisco, cercando su google, come risolvere questi errori che dà:

Codice: Seleziona tutto

[  1057.675] (WW) xf86CloseConsole: KDSETMODE failed: Input/output error
[  1057.675] (WW) xf86CloseConsole: VT_GETMODE failed: Input/output error
[  1057.675] (EE) 
Fatal server error:
[  1057.675] (EE) xf86CloseConsole: VT_ACTIVATE failed: Input/output error
modello: Asus K52JU 64 bit
scheda graficaAti Radeon HD 6370M, 512MB dedicati
processore:Intel core i3
Sistemi operativi installati:
1)Windows 7 64bit
2)Arch Linux 64 bit con KDE - driver ATI open

Rispondi