Avventura testuale in Inform: Darkiss! Il bacio del vampiro

Condividi con noi i tuoi progetti e guide personali
Rispondi
Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 5 marzo 2011, 19:38

Ciao a tutti, mi permetto di aprire questo thread per segnalarvi il sito del mio progetto personale, l'avventura tesutale Darkiss! Il bacio del vampiro:

http://darkiss.nucleoardente.it

Se qua in giro c'è qualche fan di Zork o Avventura nel castello, spero troverà il tempo per dare un'occhiata :-)

Il gioco è scritto e compilato in Inform e, tramite gli appositi interpreti, gira su qualunque piattaforma. Per Arch si possono usare Gargoyle e Zoom, scaricabili da AUR. Per dare un'occhiata al sorgente basta chiedere, possibilmente dopo aver terminato l'avventura perché contiene spoiler.

Per eventuali aiuti e altre informazioni potete scrivermi alla mail che c'è sul sito o se preferite qui in posta privata.

Buon divertimento!
Marco

psykopear
Little John
Messaggi: 800
Iscritto il: 28 ottobre 2007, 22:20

Messaggio da psykopear » 7 marzo 2011, 10:54

Ho visto ora che anche enigma e il giardino incantato sono tuoi, c'ho giocato parecchio tempo fa, e mi sono proprio piaciuti. Rinstallo gargoyle su arch, e inizio a giocare anche a questo
Arch Linux. Ebbasta
"L'utopia è come l'orizzonte: cammino due passi, e si allontana di due passi. Cammino di dieci passi, e si allontana di dieci passi. E allora, a cosa serve l'utopia? A questo: serve per continuare a camminare."

Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 7 marzo 2011, 10:57

Grazie per la fiducia! sarebbe ottimo se si riuscisse a trasferire almeno Gargoyle da AUR ai repo ufficiali di Arch, penso sia un'applicazione importante per tutti coloro che si cimentano con l'Interactive Fiction, che in fondo mi pare un tipo di gioco ancora abbastanza diffuso. Buon divertimento, ti aspetto nella cripta :-)

Avatar utente
lgaggini
Arciere
Messaggi: 277
Iscritto il: 20 gennaio 2011, 23:46
Architettura: x86_64 (64bit)
Contatta:

Messaggio da lgaggini » 7 marzo 2011, 23:57

Sono sempre stato incuriosito dalle avventure testuali anche se non ne ho mai provata nessuna. Ora, alla ricerca di qualche gioco testuale da regalare alla mia Arch e leggendo questo messaggio ho installato Gargoyle, che mi sembra di capire sia una specie di player universale per i formati più diffusi.
Sfruttando la tua esperienza, un neofita del genere come me può partire tranquillamente con una delle tue avventure citate in questo thread o magari prima ci sono altre avventure per così dire più introduttive al genere da cui sarebbe meglio partire? :)
"It seems that perfection is reached not when there is nothing left to add, but when there is nothing left to take away".
Antoine de Saint Exupéry
http://www.keepsimple.it

Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 8 marzo 2011, 13:48

Ciao Lorenzo! benvenuto nel magico mondo dell'avventura, non uscirne più! ;-)

Di solito per iniziare basta impratichirsi con l'interfaccia testuale, muoversi per le locazioni (coi comandi: n, s, e, o), esaminare tutto quello che viene citato nelle descrizioni e poi provare a prendere, aprire, spostare e manipolare qualche oggetto. Darkiss poi è un gioco abbastanza semplice, comunque Paolo Lucchesi ha scritto una sorta di avventura introduttiva, con tutorial incorporato (disattivabile) che ti permette di entrare nel 'clima' di questo particolare genere di giochi:

http://www.paololucchesi.it/at/villa.html

Ovviamente ogni autore è a disposizione - per quanto possibile - per aiuti e info sulle sue avventure.

Sarebbe carino creare dei pacchetti auto installanti da mettere in AUR, ma purtroppo al momento questo è al di fuori delle mie capacità.

Buon divertimento!
Marco

Avatar utente
veleno77
Moderatore
Messaggi: 6282
Iscritto il: 25 marzo 2008, 18:26
Architettura: x86 (32Bit)
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da veleno77 » 8 marzo 2011, 19:08

ufficialmente incuriosito.....:) farò una prova anch'io quando avrò tempo
Se avete risolto il vostro problema, editate il primo post aggiungendo [Risolto] al titolo.
Problemi con Arch ? 1°Metodo-2°Metodo-3°Metodo
ArchWiki Translation Team - Cerchiamo traduttori!

Avatar utente
lgaggini
Arciere
Messaggi: 277
Iscritto il: 20 gennaio 2011, 23:46
Architettura: x86_64 (64bit)
Contatta:

Messaggio da lgaggini » 9 marzo 2011, 1:08

Grazie della dritta, allora vedo di cominciare dall'avventura introduttiva che mi hai consigliato prima di passare di diritto alle tue. :D
"It seems that perfection is reached not when there is nothing left to add, but when there is nothing left to take away".
Antoine de Saint Exupéry
http://www.keepsimple.it

Avatar utente
laerte
Novello Arciere
Messaggi: 58
Iscritto il: 24 febbraio 2011, 21:18
Località: Lecce

Messaggio da laerte » 10 marzo 2011, 1:19

ho finito villa morgana :D

avevo sentito parlare di zork, ma non ero mai riuscito a trovare un gioco simile... finalmente :D
Fanne e sacci fare. . .

"Alla fine cosa significa vivere? una pianta è più viva di un computer senziente perché è basata di carbonio invece che sul silicio?"

Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 10 marzo 2011, 11:48

Allora vi giro anche il link del portale italiano dell'Interactive Fiction:
http://www.ifitalia.info
Fate attenzione alla lista dei suggerimenti e alla guida per iniziare, ma non dimenticatevi di Darkiss :-)
Tra l'altro il bello di (molti di) questi giochi è che grazie ai formati multi piattaforma Zcode, Ulx e Blorb possono essere giocati praticamente su ogni sistema e anche sui cellulari dotati di Android e Symbian.
Su AUR è interessante il lavoro che ha fatto l'utente francese (mi pare) Farvardin, che ha pacchettizzato molti interpreti e utility (oltre che giochi) legati all'utilizzo e alla programmazione di avventure testuali. Come già detto, sarebbe fantastico se almeno Gargoyle e Zoom potessero entrare nel repo ufficiale di Arch.
Chi vuole giocare a Zork può dare un'occhiata qui:
http://ifdb.tads.org/viewgame?id=0dbnusxunq7fw5ro
Ciao! /m

pippolo
Arciere
Messaggi: 219
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 12:24
Località: Firenze

Messaggio da pippolo » 10 marzo 2011, 12:54

Salve a tutti.
Ne approfitto per un leggero off-topic.
Esiste qualcosa per bambini?
State attenti al comando
Badate a voi, le armi in pugno
Gridate con me: VIVA FIORENZA

Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 10 marzo 2011, 13:42

La prima cosa per bambini che mi viene in mente è il progetto Idra di Enrico Colombini:
http://www.erix.it/idra.html
Usato anche nelle scuole, è sviluppato in java, ma non è strettamente un editor per avventure testuali, come il vecchio Modulo Base scritto in basic e poi convertito in vari linguaggi. Sempre di Colombini, sul suo sito trovi i suoi vecchi giochi (purtroppo solo in dos) a prova di bimbo.
Delle avventure moderne scritte in Inform e disponibili su IF Italia, sicuramente Villa Morgana è abbastanza facile da poter essere affrontata anche da un bambino (e la storia non contiene elementi a rischio), delle altre bisognerebbe valutare caso per caso. Delle mie credo sia 'potabile' solo Il giardino incantato.
Ciao!

pippolo
Arciere
Messaggi: 219
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 12:24
Località: Firenze

Messaggio da pippolo » 11 marzo 2011, 8:43

Trattandosi di una bambina di 5 anni che a fatica riesce a leggere Idra mi sembra perfetto.
Al limite provero a scrivere io qualcosa di semplice: non credo che mia figlia abbia grandi pretese stilistiche o si lamenti del mio limitatissimo vocabolario.
Ti ringrazio per la dritta.
State attenti al comando
Badate a voi, le armi in pugno
Gridate con me: VIVA FIORENZA

Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 12 marzo 2011, 0:40

Ciao Pippolo, riguardo a Idra la cosa curiosa è che uno dei due esempi di gioco forniti insieme alla documentazione è proprio una specie di storia per bambini ispirata a un cartone animato :-)
http://www.erix.it/idra/carote/Carote.html
Anche l'altro gioco è molto semplice, con testi brevi e un'ambientazione campagnola/medievale alla portata di tutti.

pippolo
Arciere
Messaggi: 219
Iscritto il: 15 febbraio 2008, 12:24
Località: Firenze

Messaggio da pippolo » 12 marzo 2011, 7:04

Vista e provata ieri sera. Mi sembra di intuire però che per i gusti di mia figlia sia un po' povera di immagini (tipo pork_co_la_doppietta.jpg).
Sto provando a fare qualcosa io ma francmente le opzioni di scelta che inevitabilmente devo dare, moltiplicano esponenzialmente i "rami" della storia e tenerne traccia è veramente complicato. E poi la sfiga è sempre in agguato... sceglie sempre un'opzione che ancora non ho implementato perchè la ritenevo una scelta assurda!!! :D
Esiste uno programma che mi permetta di tener traccia delle varie diramazioni della storia??
Ultima modifica di pippolo il 12 marzo 2011, 7:13, modificato 1 volta in totale.
State attenti al comando
Badate a voi, le armi in pugno
Gridate con me: VIVA FIORENZA

Arlecchino
Novello Arciere
Messaggi: 80
Iscritto il: 16 ottobre 2009, 23:57
Architettura: x86_64 (64bit)
Località: Imperia
Contatta:

Messaggio da Arlecchino » 12 marzo 2011, 21:27

Non ho capito la domanda, però per esperienza diretta ti assicuro che c'è un modo per "vanificare" le scelte che non ti va di gestire. Se per esempio devi scegliere se andare a est o a ovest, puoi rispondere che "dopo esserti incamminato verso est ti rendi conto che da quella parte non c'è nulla di interessante perciò torni sui tuoi passi per provare il cammino che porta a ovest". In un'avventura testuale - così come in un libro game - si fa abbastanza spesso proprio per non disperdere l'attenzione e le forze... anche di chi scrive :-D

Rispondi